Come fare un folletto con il fimo

0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 voti
Foto Come fare un folletto con il fimo
Condividi

Questa è una guida molto utile sia per chi già utilizza il fimo per creare oppure per chi non ne ha mai sentito parlare fino ad ora. Oggi vi propongo un folletto molto carino e dolce, ideale come idea regalo ma anche come soprammobile. Spero vi piaccia!

Cosa serve per completare questa guida:

- fimo;
- taglierino;
- pinza;
- filo metallico;
- stuzzicadenti;
- vernice per das;
- smalto per unghie trasparente;
- eventuale attack .



Istruzioni

  • 1
    Prima di tutto spiego cosa è il fimo. Il fimo è una pasta sintetica, molto facile da modellare e termoindurente, cioè si indurisce con il calore.
    Esistono di svariati colori e tipi. Consiglio il fimo “soft” per chi è agli inizi perché è molto più facile da modellare, ma esistono anche il fimo “effect” (con i brillantini per intenderci), il fimo metallizzato, perlescente e fluorescente.
    Il fimo viene utilizzato per realizzare vari oggetti oppure ciondoli per collane, bracciali e orecchini;
  • 2
    Per realizzare questo folletto vi serviranno i seguenti colori: rosa carne, nero, marrone, fucsia, verde e viola con i brillantini. I colori possono variare a seconda dei gusti personali, questa è solo una proposta.
    Per realizzarlo vi serviranno anche un paio di pinze, taglierino, filo metallico e uno stuzzicadenti;
  • 3
    Per prima cosa prendiamo una riga di fimo, mi sono dimenticata di dirvi che trovate i panetti nei negozi di bricolage. I panetti in genere vengono venduti con un peso di 56 gr ed è suddiviso in 8 righe per aiutarvi a tagliarlo!
    Per il corpo basta una riga di fimo che tagliamo con il taglierino e ne creiamo una pallina. Cercate di dare una base piatta a questa pallina in modo che il folletto abbia un appoggio e non cada.
  • 4
    Ora passiamo al viso del nostro folletto e quindi tagliamo 1/2 riga dal panetto color rosa carne e anche con esso creiamo una pallina, questa volta però possiamo mantenere la sua intera rotondità.
    Dopo questo possiamo prendere il filo metallico e tagliarne circa 1,5 cm e con l’aiuto di una pinza lo inseriamo nel corpo del folletto lasciando sporgere circa 0,7 mm quindi aggiungiamo la pallina rosa. Consiglio di non premere troppo con le dita sulla testa o sul corpo perché si sformano quindi fate attenzione!
    Sempre con il rosa carne formiamo due triangoli modellandoli con le dita, queste formeranno le orecchie.
    Infine create tre palline: 2 della stessa dimensione perché formeranno le mani, una invece leggermente appiattita perché costituirà il naso del folletto;
  • 5
    Applicate le orecchie ai lati della testa e il naso a circa 2/3 del viso premendo leggermente, aspettate ad aggiungere anche le mani perché è meglio creare prima le scarpe così da avere lo spazio giusto.
    Con il nero dobbiamo realizzare due palline che verranno applicate vicino al naso e formeranno così gli occhietti del nostro amico folletto. Invece con il marrone realizzate 5-6 serpenti non molto lunghi e non troppo sottili ma di diverse lunghezze perché questi costituiranno i capelli. Applicateli quindi sulla testa e fateli ben aderire al viso del folletto.
  • 6
    Ora prendiamo il viola e tagliamo circa 2 righe intere. Ne utilizzeremo una e mezza per il cappello e mezza per le scarpe.
    Per realizzare il cappello dovete dare una base concava perché verrà posizionato sulla testa, mentre per il ricciolo basta formare un serpente che si assottiglia verso un lato, poi arrotolare esso su se stesso e il cappello è fatto!
    E’ molto più facile da fare che a spiegarlo!
    Quindi appoggiarlo sulla testa del folletto e così abbiamo quasi finito la nostra creazione!
    Con il restante viola creiamo 2 coni arrotolando la punta su se stessa proprio come abbiamo fatto con il cappello, quindi applicare le scarpe sul corpo del folletto, così possiamo aggiungere anche le mani come vedete in foto;
  • 7
    Potete decorare il cappello con una rosa, per questo occorre fare un serpente con il fucsia e arrotolarlo su se stesso e formare una piccola foglia con il verde. Aggiungere il tutto sul cappello del folletto e il gioco è fatto.
    Ora serve infornare il folletto appoggiandolo in una teglia. Il forno deve essere posizionato sui 120°-130° per circa 20-30 minuti. E’ molto importante che la teglia non sia ne troppo in basso (si brucerebbe la base) ne troppo in alto (si brucerebbe il cappello) ma mettetelo circa a metà.
  • 8
    Appena cotto io consiglio di metterlo in un bicchiere o ciotola piena di acqua fredda perché serve per rinforzare ulteriormente il fimo.
    Infine per dare un tocco di lucentezza potete applicare la vernice per la porcellana o il das (io ne ho appena comprata una apposita per il das ed è ottima solo che ci impiega 30 minuti per asciugare!!!) oppure potete utilizzare anche del comune smalto trasparente, quello delle unghie va benissimo.
    Un ultimo consiglio che vi posso dare è di lavorare il fimo con i guanti perché rimangono le impronte digitali soprattutto per i colori scuri, oppure prima di infornare con i polpastrelli girate delicatamente su tutta la superficie del folletto.
  • 9
    Ora avete ottenuto un piccolo folletto alto circa 3 cm, questo può essere un originale soprammobile oppure può essere utilizzato anche per decorare delle scatole in legno o i vasetti da cucina.
    Vi ricordo che i colori che ho proposto sono solo un esempio e potete dar sfogo alla fantasia in tutto e per tutto!

Tags


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up