Leonardo.it

Come gestire i file temporanei di internet in windows xp

0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 voti
Condividi

Eliminare cookie, file o personalizzare le impostazioni.

Istruzioni

  • 1
    In windows xp è possible, con estrema facilità, accedere alle impostazioni relative ai file temporanei di internet e regolarne il funzionamento. Vediamo come fare direttamente dal pannello di controllo.
  • 2
    Innanzitutto, appunto, accediamo al “pannello di controllo” tramite l’apposito collegamento presente nel menù start (dovrebbe essere presente, in maniera predefinita, salvo impostazioni personali, nella sua colonna di destra).
  • 3
    Una volta avuto accesso al pannello di controllo, impostiamone una visualizzazione per icone e non per categorie, come solitamente impostata in maniera predefinita, tramite l’apposito link presente nella colonna laterale di sinistra.
  • 4
    Clicchiamo sull’icona relativa alle “opzioni internet” e accediamo alla relativa finestra di personalizzazione. Tra le varie schede della finestra, selezioniamo quella inerente le proprietà “generali”.
  • 5
    In particolare, nella scheda “generale”, concentriamoci sulla seconda sezione, ovvero quella specifica per i file temporanei di internet. Tale sezione dovrebbe presentare tre differenti pulsanti, con le relative opzioni.
  • 6
    Il primo pulsante, “elimina cookie” con relativa conferma, permette, in maniera estremamente rapida e semplice di eliminare i cookie internet salvati in memoria e, quindi, liberare spazio sul proprio hard disk.
  • 7
    Il secondo pulsante, invece, permette di eliminare totalmente i file temporanei presenti e archiviati sul computer in uso. L’operazione potrebbe richiedere qualche minuto, in rapporto al quantitativo di file.
  • 8
    Infine, l’ultimo pulsante è quello relativo alle “impostazioni”. Clicchiamoci per accedere alla finestra specifica, in cui ci troveremo di fronte ad una serie di opzioni di personalizzazione. Vediamole nel dettaglio.
  • 9
    Innanzitutto sarà possibile scegliere se e quando ricercare delle versioni più recenti delle pagine web che precedentemente sono state salvate tra i file temporanei, sull’hard-disk. La voce predefinita è “automaticamente”.
  • 10
    La seconda opzione personalizzabile riguarda più strettamente i file temporanei e permette di specificare lo spazio su disco da dedicargli, nonché di stabilire la cartella specifica per il loro salvataggio.
  • 11
    Terminata la personalizzazione delle impostazioni, non ci resta che chiudere la seconda finestra cliccando su “ok”, e la prima cliccando su “applica” e poi sul pulsante “ok”. Tali modifiche non necessitano il riavvio del sistema operativo.

Tags

, , , , , , , , ,


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up