Leonardo.it

Come impostare windows live mail per inviare e ricevere posta con libero

1 vote, average: 5,00 out of 51 vote, average: 5,00 out of 51 vote, average: 5,00 out of 51 vote, average: 5,00 out of 51 vote, average: 5,00 out of 51 voti
Condividi

In questa guida vedremo come impostare il client di posta elettronica microsoft windows live mail per poter ricevere ed inviare e-mail con una casella libero.it.

Istruzioni

  • 1
    Gli step da 2 a 4 riguardano la creazione di un account libero.it. Chi dei lettori possedesse già un account su libero.it può saltare direttamente allo step 5.
  • 2
    Libero.it è un servizio gratuito che, previa registrazione, fornisce una casella e-mail del tipo username@libero.it. La casella fornisce i servizio di filtro, accesso da dispositivi portatili avviso fuori sede, risponditore automatico e rubrica. Potremo accedere alla casella libero.it sia attraverso una comoda interfaccia webmail che attraverso un qualsiasi client di posta elettronica che supporti i protocolli pop3, imap ed smtp.
  • 3
    Se non abbiamo già un account libero.it a nostro nome, andiamo su www.libero.it. E creiamolo. Per creare un account gratuito su libero.it è necessario registrarsi.
  • 4
    Clicchiamo sul link mail. Nella nuova finestra che verrà presentata a video clicchiamo su registrati. Verrà aperta la pagina di registrazione vera e propria. Compiliamo tutti i campi richiesti e clicchiamo su avanti fino al termine della procedura. Nella scelta del libero_id teniamo presente che da questo libero_id dipenderà il nostro futuro indirizzo di posta elettronica. Libero.it, infatti ci assegnerà un indirizzo del tipo libero_id @libero.it
  • 5
    Effettuata la registrazione passiamo direttamente alla parte pratica della guida dove spiegheremo passo passo come impostare il client di posta elettronica windows live mail affinchè sia possibile ricevere ed inviare e-mail da un account libero.it.
  • 6
    Clicchiamo su start -> windows live mail ed apriamo il nostro client di posta elettronica. Nella finestra che ci verrà proposta a video andiamo al menu strumenti e, nel menu contestuale mostrato clicchiamo su account. Verrà mostrata una nuova finestra. Clicchiamo sul pulsante aggiungi. Selezioniamo account di posta elettronica e clicchiamo sul pulsante avanti.
  • 7
    Verrà proposta una nuova finestra. Inseriamo nelle apposite caselle di testo l’indirizzo di posta elettronica (libero_id @libero.it) e la password che abbiamo scelto in fase di registrazione; mettiamo il segno di spunta sull’opzione memorizza password. Inseriamo, nell’apposita casella di testo, il nome che vogliamo sia visualizzato a chi riceve una nostra e-mail (mio_nome mio_cognome). Mettiamo il segno di spunta sull’opzione configura manualmente le impostazioni del server per l’account di posta elettronica e clicchiamo sul pulsante avanti.
  • 8
    Verrà proposta una nuova finestra. Selezioniamo come server di posta in arrivo imap ed inseriamo il nome del server della posta in arrivo che è imapmail.libero.it (scegliamo come numero della porta il 143). Qualora volessimo utilizzare come server di posta in arrivo pop3 sarà necessario inserire come nome del server della posta in arrivo che è popmail.libero.it (e sceglire come numero della porta il 110). Nella finestra id di accesso inseriamo il nostro indirizzo di posta elettronica (libero_id @libero.it). Scegliamo accedi tramite autenticazione non crittografata. Inseriamo il nome del server della posta in uscita che è smtp.libero.it (scegliamo come numero della porta il 25). Clicchiamo su avanti e quindi su fine. La differenza tra il protocollo imap e quello pop3 è che mentre il primo copia i messaggi presenti sul server anche sul nostro computer locale (lasciandoli comunque disponibili per accessi da altri computer o direttamente dal web) il secondo copia i messaggi presenti sul server e li cancella dal server (rendendoli indisponibili per accessi da altri computer o dal web). Consigliamo l’accesso imap a tutti gli utenti che scaricano la posta da più computer o che vogliono avere accesso alla stessa anche dal web.
  • 9
    Se tutte le operazioni sono state eseguite alla lettera, nella finestra account dovrebbe apparire l’icona relativa al nuovo account che abbiamo appena aggiunto. Facciamo doppio clic su di essa. Nella nuova finestra che verrà presentata a video selezioniamo la scheda server. Selezioniamo l’opzione accesso tramite autenticazione non crittografata. Mettiamo il segno di spunta sull’opzione autenticazione del server necessaria. Clicchiamo su ok.
  • 10
    Benissimo l’impostazione del nostro client di posta elettronica è terminata. Se abbiamo eseguito tutto correttamente ora dovremmo essere in grado di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica utilizzando in nostro account libero_id @libero.it.
  • 11
    Per essere sicuri che tutto funzioni al meglio proviamo ad inviamoci un messaggio di posta elettronica da soli (all’ indirizzo che abbiamo scelto in fase di registrazione (libero_id @libero.it) e quindi proviamo a scaricare la posta per vedere se lo riceviamo correttamente. Qualora questa prova evidenzi dei problemi ripetiamo dall’inizio tutte le procedure di impostazione dell’account di posta.
  • 12
    Infine qualora vi sorgano dei dubbi sull’applicazione delle procedure indicate oppure necessitiate di qualsiasi chiarimento e/o delucidazione in merito non esitate a contattarmi.

Tags

, , , , , , ,


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up