Leonardo.it

Come indurre il travaglio

0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 voti
Condividi

Il travaglio è la parte più dolorosa della nascita di un bimbo,traumatica per la mamma e per il nascituro. Una guida con consigli semplici per indurre il travaglio naturale senza dover per forza ricorrere alla chirurgia.

Istruzioni

  • 1
    Cosa è necessario:
    • una profonda, ardente convinzione che non si desidera che la chirurgia faccia parte della vostra esperienza nascita.
    • La disponibilità a provare tutto, non importa quanto sciocco, disgustoso, o dolorosa che sia.
    • Tempo da dedicare a questo obiettivo. Se si sta ancora lavorando, fermarsi ora, il lavoro può essere la causa che ci trattiene dal partorire naturalmente.
  • 2
    Fase 1
    l’esercizio più efficace semplice da fare è salire le scale a due a due. Si apre il bacino e mette pressione in tutti i posti giusti
  • 3
    Fase 2
    l’altro esercizio che è utile è quello di farsi rimbalzare su una palla di nascita o di pilato. Sedetevi sulla palla con le gambe divaricate in modo che il bacino sia aperto, poi delicatamente rimbalzate. Fate ciò mentre guardate la tv o un film.
  • 4
    Fase 3
    tutti vi diranno di fare lunghe passeggiate. Per alcune donne, questo sarà il trucco che renderà il travaglio molto meno doloroso
  • 5
    Fase 4
    nuoto, (pancia in giù) può essere utile. Specialmente se si hanno problemi di posizionamento, la mancanza di gravità può fare miracoli
  • 6
    Fase 5
    guardate il vostro lui con sguardo mieloso e condurlo verso la camera da letto. Sì, questo può sembrare assurdo, ma l’orgasmo e il sesso possono innescare le contrazioni
  • 7
    Fase 6
    lungo queste linee, la stimolazione del capezzolo può anche indurre il travaglio. Può anche aiutare se il vostro lavoro è fermo. Prendere delicatamente il capezzolo tra il pollice e l’indice and muovete le dita avanti e indietro. Con entrambe le mani, devi continuare a farlo, per 5-10 minuti fino a quando le dita saranno stanche. Dopo un quarto d’ora di prova si può decidere di sperimentare con variazione di movimento e vedere se qualcosa migliora
  • 8
    Passo 7
    il vostro medico manualmente può indurre una contrazione dall’interno. Le ostetriche con cui ho lavorato dicono che sia come uno “sweep”, e sarà piuttosto scomodo e decisamente doloroso. Ma si ottengono alcune contrazioni molto forti che possono trasformarsi in lavoro reale., che è poi ciò che a noi interessa.
  • 9
    Passo 8
    l’agopuntura è il rifugio dei veri disperati. Sono disposto a dire che non è così orribile come l’olio di ricino! Senti, hai un appuntamento in un bell’ufficio, uno pungerà in pochi punti e voilà! Nascita! Ci sono alcuni punti di pressione del corpo che possono indurre il travaglio e a cui un agopuntore esperto può accedere. Quando si chiama in giro, però, accertarsi che il professionista in questione sappia come indurre il travaglio. Non tutti lo fanno.
  • 10
    Passo 9
    i prossimi passi riguardano cose a base di erbe e di altri integratori che si possono prendere per via orale. Si consiglia di consultare il proprio medico prima di iniziare con la somministrazione. Il primo, è svizzero kriss. Si tratta di un naturale lassativo a base di erbe. E ‘(e le erbe e tisane che seguono) disponibile presso negozi specializzati in salute e vitamine. Swiss kriss è stato usato da molte donne durante con ottimi risultati.
  • 11
    Punto 10
    blu o nero cohash è una tintura che viene venduta anche in un negozio di sanitari. Metti questa tintura in una tisaniera per ottenere un tonico potente. Un amico ha preso qualcosa chiamato dr. Christopher’s b & b estratto, che aveva black cohosh, blue cohosh, blu vervain, scutellaria, e lobelia, consigliato dalla sua levatrice
  • 12
    Passo 11
    a questo punto, si ha a che fare con il temuto olio di ricino temuto. E’ raccomandato da ostetriche dappertutto in quanto è il modo sicuro per indurre il travaglio. La tempistica è importante però, viene consigliato di prenderlo alle 5 del mattino a stomaco vuoto. (No, dopo uno spuntino e cena) se tutto è andato bene, il travaglio dovrebbe iniziare circa 4 ore più tardi. Se non ha funzionato, di attendere due giorni , poi il terzo giorno, provare di nuovo.
  • 13
    Passo 12
    hai bisogno di un bicchiere da birra , 4 g di olio di ricino, e lo sciroppo di hershey’s.
    Punto 13
    mescolare lo sciroppo del hershey’s con l’olio di ricino. Solo un po ‘di sciroppo per prendere il sapore diverso da quello terribile dell’olio di ricino.
  • 14
    Passo 14
    prendete un sorso di olio di ricino. Poi rapidamente si prosegue con un sorso di sciroppo (poco). Pausa, non cercare di imbavagliare o vomitare. Fate un respiro profondo e pensate al vostro bambino. Pensate a come volete partorire. Ripetere fino a finire tutta la dose di olio.
  • 15
    Passo 15
    non lasciare la casa. Se si stanno prendendo alle 05:00, il travaglio vi colpirà intorno alle 10 o giù di lì. Così si può andare da qualche parte nel pomeriggio. Provate a fare del vostro meglio per non vomitare, perché questo non aiuta. Portate il vostro bicchiere di sciroppo in giro con voi, e ogni volta che si sente nausea, un sorso.
  • 16
    Passo 16
    se si è troppo in ritardo , è possibile ottenere qualcosa con dei rimedi quotidiani per indurre il parto. Sveglia alle 5 del mattino, prendere olio di ricino. Tornate a letto, cercate di dormire, anche se non si può perché si ha paura si vomitare: fate voto di non farlo!! Alzati e fai una colazione leggera. Guardando la tv stimola il capezzolo per una mezz’ora. Ti senti meglio, in modo da cominciare a chiamare agopuntori. Vai al piano superiore due gradini alla volta fino a quando le gambe non si sentono più, o fino a quando inizia di nuovo la sensazione di malessere da olio di ricino. Rimbalzate su una palla di nascita. Pranzo. Dopo il pranzo, andate in giro per qualche appuntamento quotidiano tra cui l’ostetrica che eseguirà una stimolazione delle parti intime. E ‘doloroso ed avrete i sintomi delle contrazioni, ma poi se ne vanno e si è pronti a gridare. Riposo in auto sulla via di casa, poi una lunga passeggiata. Poiché, ovviamente, l’olio di ricino ha fatto esattamente il suo dovere quel giorno, bere un tè con foglie di lampone cohash. Stimolare i capezzoli, per vedere se è possibile ottenere che le contrazioni restino . Fate una bella cena di cibo speziato, con il vostro partner e un po’ di coccole alla fine del pasto….ora a letto e quando proprio non si resiste…di corsa in ospedale….

Tags

, ,


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up