Leonardo.it

Come lavare piumini e giacchetti imbottiti

0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 voti
Condividi

Cosa c’è di meglio di un piumino per tenerci caldi in inverno? Però indossandolo ogni giorno, soprattutto se di colore chiaro, può sporcarsi velocemente e la lavanderia diventa una vera e propria tassa! Allora laviamolo noi, vi spiego come.

Cosa serve per completare questa guida:

- 2 palline da tennis;
- detersivo liquido per bucato in lavatrice;
- ammorbidente;
- lavatrice.



Istruzioni

  • 1
    Innanzi tutto leggete le etichette dei vostri piumini e assicuratevi che possano essere messi in lavatrice. Poi, dividete i piumini chiari da quelli colorati o scuri. In questo caso facciamo una lavatrice per ogni colore.
  • 2
    Mettete a rovescio i piumini, svuotando attentamente eventuali tasche. Programmate la lavatrice con un lavaggio per panni delicati, a 30 gradi, poco detersivo liquido, ammorbidente, centrifuga. Il detersivo deve essere poco, altrimenti non si risciacqua bene.
  • 3
    Aggiungete nel cestello 2 palline da tennis. Avviate il programma. Potete scegliere di far fare un risciacquo in più se volete (impostandolo anche prima della centrifuga), altrimenti fate fare il programma normale.
  • 4
    Vedrete che, a fine lavaggio, i vostri piumini saranno già abbastanza morbidi. Fateli asciugare bene e poi sbatteteli un po’. Se sono di piuma d’oca maneggiateli un po’ con le mani dopo che si sono asciugati bene.
    Le due palline da tennis hanno già fatto in modo di squotere bene le imbottiture, cosicchè i piumini non perderanno la loro morbidezza.

Tags

, ,


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up