Leonardo.it

Come misurare la pressione tributaria individuale

0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 voti
Condividi

Come misurare la pressione tributaria individuale.

Istruzioni

  • 1
    Per misurare il peso dei tributi, cioè delle imposte/tasse che ogni cittadino paga allo stato in base al suo reddito bisogna calcolare la pressione tributaria, ovvero l’incidenza che i tributi hanno sulla collettività o su un unico cittadino.
  • 2
    La pressione individuale tributaria si calcola con una semplice equazione, ovvero bisogna suddividere i tributi pagati annualmente al reddito annuale di un qualunque individuo. La formula è la seguente: pi = ti/y, dove pi sta per pressione tributaria, ti sta per tributi e y sta per reddito.
  • 3
    Tramite questa formula si può così scegliere se aumentare o diminuire le tasse in base all’ incidenza che i tributi hanno sui cittadini, se sono troppo alti quindi si potranno diminuire e se sono bassi dovrebbero rimanere bassi, a meno che lo stato non abbia bisogno di più soldi.

Tags


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up