Come non ingrassare a Natale

0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 voti
Condividi

Natale è il periodo in cui le persone mangiano di più, il periodo in cui sembra quasi impossibile non ingrassare. Questa pratica guida vi aiuterà a non mettere kg in più.

Istruzioni

  • 1
    Non dovete stare a dieta anche a Natale, sarebbe impossibile, ma è possibile evitare di prendere kg di troppo con dei piccoli accorgimenti. Quando preparato il cibo per il cenone di Natale o di Capodanno evitate di mangiare qualche spuntino.
  • 2
    Una volta apparecchiato cominciate ad assaggiare tutto di ogni piatto, ma, attenzione, non esagerate con le porzioni, mangiate a piccole dosi ogni cosa. Un assaggio di ogni pietanza vi aiuterà a non mangiare troppo e a gonfiarvi.
  • 3
    A fine pasto natalizio mangiate della frutta secca, ma non esagerate. Tre noci o una manciata di noccioline andranno bene. La frutta secca aiuta il nostro organismo, ma al tempo stesso contengono molti grassi, quindi non esagerate.
  • 4
    Dopo il cenone e dopo il tradizionale panettone con spumante della mezzanotte, prima di coricarvi fate passare almeno un’oretta. Giocate a carte o a tombola con i familiari, o riunitevi tutti per aprire i regali. Prima di andare a dormire prendete un digestivo.
  • 5
    La mattina seguente fate colazione con una tazza di the caldo, perché aiuterà il vostro stomaco e vi riempirà allo stesso tempo, conservandovi per il pranzo di natale. Evitate spuntini durante la mattina e nella preparazione del pranzo.
  • 6
    Durante il pranzo di natale assaggiate sempre una piccola porzione di ogni cosa senza esagerare. Mangiate la frutta e la frutta secca, ricordandovi di non mangiare troppo o il vostro stomaco ne risentirà e anche la vostra linea.
  • 7
    Dopo il pranzo di Natale prendete un digestivo. La sera di natale evitate di mangiare. Preparatevi una bella tisana calda con dei biscotti e giocate con i parenti a qualche gioco tipico natalizio. In seguito andate a dormire senza mangiare altro.
  • 8
    Il giorno di Santo Stefano preparatevi un the caldo a colazione e, durante il pranzo, cercate di diminuire sempre di più le porzioni, per cominciare a riabituarvi al ritmo che riprenderete il giorno dopo.
  • 9
    La sera di Santo Stefano preparatevi nuovamente una tisana calda, magari digestiva, con un paio di biscotti e andate a dormire tranquilli dopo aver trascorso prima del tempo in compagnia dei vostri parenti o amici.
  • 10
    Dal giorno dopo Santo Stefano cominciate a mangiare regolare evitando di mangiare troppo, in modo da riprendervi per il cenone di capodanno e il pranzo di capodanno. Lo stomaco non è abituato a mangiare troppo durante l’anno e in questi giorni potrebbe risentirne, quindi evitate di metterlo sotto pressione.

Tags

, , , ,


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up