Leonardo.it

Come organizzare un aperitivo sfizioso!

0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 voti
Foto Come organizzare un aperitivo sfizioso!
Condividi

Organiziamo un bell’aperitivo a casa nostra.

Cosa serve per completare questa guida:

- affettati;
- vini;
- succhi di frutta;
- formaggio;
- pasta;
- burro;
- olive;
- pane.



Istruzioni

  • 1
    Quanto ci piace prendere l’aperitivo al bar o in un locale con gli amici? A me piace parecchio, ma a volte quando organizzo cene a casa mia, mi piacerebbe poter organizzare prima della cena un bell’aperitivo sfizioso per tutti per stimolare l’appetito nello stile di quelli che si fanno nei locali.
  • 2
    Per farlo avremo bisogno di un pochino di tempo, un po’ di pazienza e degli ingredienti fondamentali!
    Per un buon aperitivo avremo bisogno di:
    affettati vari (salame, mortadella, porchetta, crudo, prosciutto cotto, coppa…ecc.)
    formaggi
    pizza
    pasta fredda (io di solito la condisco con ppomodorinni capperi e olive nere)
    olive nere e verdi
    pane tostato
  • 3
    Adesso come prima cosa dobbiamo procurarci dei piatti un tagliere e un coltello ben affilato (consiglio sempre di utilizzare un coltello in ceramica per tagliare sia carni sia verdure).
    Quindi procediamo con l’affettare o tagliare i nostri affettati e i nostri formaggi e disponiamoli su dei taglieri.
  • 4
    Possaimo ora sbzzarrirci e comporre i nostri piatti come vogliamo dando libero sfogo alla nostra fantasia, mettiamo ad esempio in un piatto delle fette di pane tostato con sopra del cotto, altre con il crudo, o altre solo spalmate di burro e con una spolverata di pepe nero magari.
  • 5
    In un altro piatto potremo mettere vari tipi di formaggi messi a cerchi concentrici, magari mettendo i più morbidi nell’anello più interno e quelli più sodi in quello più esterno o viceversa creando così piatti divertenti e pratici.
  • 6
    In un altro piatto ancora potremo mettere la nostra pasta fredda, prepariamola magari con dei fusilli, mettiamoli a raffreddare il giusto tempo prima poi condiamoli con capperi pomodorini tagliati a pezzetti e olive nere (e perchè no anche cubetti di mozzarella magari) nel piatto della pasta fredda mettiamo un ampio cucchiaio, di modo che ogniuno possa prenderne e metterne un po nel proprio piatto agevolmente.
  • 7
    Un altro piatto sfizioso ppotrà essere riempito con le olive verdi e nere miste oppure separate, snocciolate o con i noccioli, mi raccomando se le mettiamo con i noccioli accompagnamle con una ciotolina vuota dove i nostriospiti possono riporli senza sentirsi in imbarazza, e accompagnamo le nostre olive con degli stuzzicadenti per prenderle senza ungerci.
  • 8
    In un altro piatto potremo sistemare pizzette e focaccette di vario tipo, ad esempio pizzette rosse, pizzette verdi, focaccette alle cipolle, alle patate alla salvia e origano, alle olive verdi e non solo, potremo accompagnarle anche con piccoli pezzetti di frittate e torte salate a piacere.
  • 9
    Un altro modo per preparare stuzzichini sfiziosi sarà quello di creare dei piccoli spiedini con gli stuzzicadenti nei quali magari potremo inserire olive snocciolate, un pezzetto di salume un po più spesso e del formaggio creando così un bouquet di sapori più vario.
  • 10
    Altri stuzzichini simpatici possono essere creati affettando dei wurstel a rondelle, per poi posizionarli sul pane tostato e ricoprirlo con delle fettine sottili di formaggio, che faremo poi fondere leggermente riscaldandoli un pochino nel forno.
  • 11
    Potremo infine mischiare tutti questi stuzzichini tutti in un unico grosso piatto e preparare più piatti grossi simili, e disporre gli affettati diretamente sopra ai taglieri sui quali sono stati tagliati. Naturalmente accompagneremo tutti questi gustosi stuzzichini con dei vini bianchi dei vini rossi e perchè no per accontentare tutti, magari anche un bell’aperitivo analcolico alla frutta.

Tags

, , , ,


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up