come preparare ebly

0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 voti
Foto come preparare ebly
Condividi

Ebly è un tipo di grano che, attraverso una particolare lavorazione, viene trasformato in un composto a forma di chicchi(simili a fiocchi di grano) con un sapore che si avvicina molto al riso…è gustoso e molto digeribile e apporta la giusta quantità di proteine e carboidrati indispensabili per l’organismo. Possiamo inventare tante ricette per gustarlo al massimo in insalate o primi piatti…

Istruzioni

  • 1
    Prima di tutto ebly si presenta sotto forma di piccoli chicchi che si gonfiano con l’acqua. Perciò dovremo portare ad ebollizione l’acqua con il sale e poi mettere ebly calcolando che i chicchi triplicano (un pò come la cottura del riso) perciò è consigliabile mettere ad esempio per 4 persone 2 bicchieri e mezzo di ebly. Una volta cotto (il tempo di cottura è scritto sulla confezione), possiamo scolarlo normalmente come qualsiasi tipo di pasta…io consiglio di gustarlo al dente…
  • 2
    CON LE MELANZANE: Una ricetta che ho sperimentato, è ebly con le melanzane tagliate a dadini e messe a cuocere in padella con cipolla, olio e pomodorini (meglio se pachino). Una volta cotti melanzane e pomodorini possono essere amalgamati direttamente con il grano appena scolato e messo nella padella.
  • 3
    VEGETARIANO: In questo caso possiamo far soffriggere in padella i pachino con olio e aglio e aggiungere alla fine della cottura la rucola,senza cuocerla troppo. Il piatto sarà gustoso ma allo stesso tempo molto leggero. Possiamo variarlo aggiungendo nella padella qualche pezzo di mozzarella, in questo caso togliendo dalla padella l’acqua in eccessso rilasciata dalla mozzarella e dai pomodori.
  • 4
    AL SALMONE: Prendere il salmone affumicato (di quello che si trova al supermercato nelle scatole di latta), togliere l’acqua in eccesso dalla scatola e far cuocere alcuni minuti il salmone con un pò d’olio in padella, dopodichè aggiungerlo all’ebly appena scolato.
  • 5
    AI LEGUMI: In questo caso converrebbe prendere i legumi precotti in scatola, lenticchie, ceci e fagioli. Mettere prima i ceci in acqua e bicarbonato per una mezzoretta, per farli ammorbidire e poi unirli agli altri legumi e farli cuocere un pò in padella solo con olio oppure con un pò di sugo, basta lasciarli poco sul fuoco perchè sono già precotti. Amalgamarli poi ad ebly.
  • 6
    CON ZUCCHINE E GAMBERETTI: Tagliare a rondelle le zucchine e farle cuocere con un pò d’olio in un pentolino.Aggiungere al termine un pò di origano. Cuocere a parte in una padella con dell’olio i gamberetti e al termine della cottura unire il tutto ad ebly. Alternativamente le zucchine possono essere sbollentate intere in un pentolino con dell’acqua e poi tagliate a pezzetti.
  • 7
    CON FUNGHI E PROSCIUTTO COTTO: Tagliare a fettine i funghi champignon e farli cuocere in una padella con dell’olio e prezzemolo. Prendere al supermercato un pezzo di prosciutto cotto avanzato (i salumieri vendono di solito la parte finale che non possono affettare), tagliarla a cubetti ed aggiungerla ai funghi già pronti (quando saranno morbidi e dorati). Aggiungere ebly.
  • 8
    AL POLLO: Sbollentare il petto di pollo in acqua calda e tagliarlo a pezzetti. Unirlo ad ebly. Oppure tagliare il petto di pollo ancora crudo a dadini piccoli, passarlo in uovo sbattuto e farina e friggerlo in padella. Mettere i bocconcini su un foglio di carta assorbente ed unirli infine ad ebly.
  • 9
    ALLO ZAFFERANO: Cuocere normalmente ebly in acqua calda e a metà cottura, togliere l’acqua in eccesso ed aggiungere una bustina di zafferano (si trova al supermercato quello giallo meno pregiato rispetto a quello rosso)facendo rapprendere finendo la cottura. Lo zafferano serve per dare aroma e colore. Scolare normalmente al termine della cottura.
  • 10
    AGLI SPINACI: Sbollentare gli spinaci, scolarli accuratamente per togliere l’acqua in eccesso. Metterli su una padella con dell’olio per farli rapprendere e verso la fine della cottura aggiungere una grossa manciata di formaggio grattuggiato. Quando il formaggio si sarà sciolto bene togliere dal fuoco, lasciar raffreddare un pò ed aggiungere il tutto ad ebly.
  • 11
    ALLA PUTTANESCA: Preparare a parte in una padella le melanzane tagliate a cubetti con dell’olio, della cipolla e dei pomodorini tagliati a metà. Verso la fine della cottura aggiungere le olive nere snocciolate. A scelta aggiungere un pizzico di peperoncino ed aggiungere il tutto ad ebly.
  • 12
    AI 4 FORMAGGI: Far sciogliere in un pentolino con poco olio alcuni tipi di formaggi come il pecorino, il parmigiano, la provola affumicata, il gorgonzola. Mescolarli amalgamandoli fra loro e una volta sciolti senza farli attaccare aggiungerli ad ebly mischiando bene.
  • 13
    ALLA BOTTARGA: Prendere una scatolina di bottarga di muggine (si trova al supermercato nel reparto pesce solitamente o in quello frigo), metterla in padella con un pò d’aglio e olio. Farla soffrggere un pò ed unirla ad ebly appena scolato.
  • 14
    ALLA CREMA DI GAMBERI E SALMONE: Comprare una crema di salmone ed una di gamberi in scatola al supermercato, far soffriggere il composto in una padella con dell’olio. Aggiungere verso metà cottura alcuni gamberetti ed un pò di salmone(crudo o precotto in scatola). Finire la cottura ed aggiungere ad ebly.
  • 15
    TACCHINO E CAPRINO: Comprare della fesa di tacchino in salumeria insieme al caprino. Tagliare entrambi a cubetti ed aggiungerli con un pò d’olio d’oliva a crudo ad ebly. Al posto del caprino possiamo mettere il primo sale, si tratta di un formaggio fresco simile al caprino ma senza sale ideale per stare leggeri e per preparare insalate.
  • 16
    PISELLI E PANCETTA: Tagliare la pancetta (o prenderla in dadini già pronti) e metterla sul fuoco con un pò d’olio a soffriggere, aggiungere verso fine cottura dei piselli in scatola (2 piccole scatole sono sufficienti per 4 persone). Infine amalgamare tutto ad ebly.
  • 17
    CAROTE E PATATE: Tagliare a pezzetti carote e patate e farli lessare in acqua calda. Una volta cotti (possibilmente al dente) amalgamarli con un filo d’olio ad ebly.
  • 18
    ALLA CARNE: Preparare uno spezzatino cuocendo dapprima la carne con carote, sedano ed altri odori, poi unendo i bocconcini alla passata di pomodoro lasciando rapprendere. Tagliare in parti più piccole lo spezzatino ed aggiungerlo ad ebly.
  • 19
    AL CURRY: Basta insaporire ebly una volta scolato con della polvere al curry. E’ un pò piccante ma molto aromatizzata.

Tags


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up