Come preparare i menù per la tavola di natale

0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 voti
Condividi

Scopri in questa guida come rendere speciale la tavola di natale con dei menù molto particolari!

Istruzioni

  • 1
    Nel periodo natalizio si cerca di decorare la casa in modo speciale. Anche apparecchiare la tavola diventa un momento per dare sfogo alla propria creatività e fantasia utilizzando accessori sempre nuovi ed originali.
  • 2
    Per dare un tocco decisamente sofisticato alla tua tavola di natale prova a realizzare dei menù con l’indicazione delle pietanze che saranno servite nel corso del pranzo o della cena, proprio come si fa al ristorante.
  • 3
    Puoi preparare un unico menù e metterlo al centro del tavolo in modo che tutti i commensali possano consultarlo. Oppure, se non hai troppi ospito o comunque ti senti di realizzare questo progetto, puoi preparare un menù per ogni singolo invitato.
  • 4
    1 – una prima soluzione è utilizzare del cartoncino colorato, scegliendo il colore che meglio si addice alla mise en place o uno neutro. Piegalo in due a mo’ di cavaliere: scrivi su un lato (a mano!) in menù e sull’altro la scritta “auguri” o “buon appetito”.
  • 5
    2 – lo stesso procedimento può essere utilizzato per realizzare un menù più eleborato. Sulla faccia destinata alle pietanze, infatti, incolla in alto con la colla a caldo un piccolo rametto di pungitopo. Stessa cosa fai sull’altra faccia, realizzando dei disegni o arricchendo i rami di pungitopo con qualche decoro natalizio.
  • 6
    3 – un altro modo per realizzare dei menù personalizzati che fungano anche da segnaposto è quello di utilizzare sempre questo procedimento e scrivere sulla seconda faccia del cavaliere il nome di ciascun commensale.
  • 7
    4 – anche con la carta è possibile realizzare dei bei menù. Scegli una carta pergamena chiara e piegala in due a mo’ di libretto. All’interno, su entrambe le facce, scrivi la lista dei piatti. All’esterno, sulla prima faccia incolla un decoro natalizio in pannolenci a forma di cuore, stella o altro.
  • 8
    5 – anche in questo ultimo caso, l’idea base si presta a mille varianti. Una può essere quella di scrivere sulla faccia esterna il nome di ciascun commensale e posare il menù in ciascun sottopiatto o accanto al bicchiere se c’è spazio a sufficienza.
  • 9
    6 – sempre con la carta un metodo molto veloce ma di sicuro effetto è quello di usare un normale foglio a4 o a3 su cui sciverai il menù. Poi arrotola il foglio e legalo con un nastrino rosso o dorato.
  • 10
    7 – anceh in questo caso puoi ulteriormente personalizzare il menù facendo all’interno dei piccoli disegni sul foglio, magari degli schizzi delle pietanze proposte. E poi legando al natrino esterno un chiudipacco con il nome di ogni commensale.

Tags

, , ,


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up