Come preparare la cameretta ideale per il bimbo in arrivo

0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 voti
Foto Come preparare la cameretta ideale per il bimbo in arrivo
Condividi

State pensando di attrezzare la cameratta per il vostro bimbo che e’ in arrivo? Sappiate che non e’ necessario che sia arredata completamente sin da subito. L’importante e’ che sia una stanza ben areata, protetta da rumori, libera da pesanti tende o tappeti, nei quali la polvere che si anniderebbe potrebbe essere causa di problemi ed allergie.
Per il resto sono sufficienti arredi semplici, magari colorati e soprattutto confortevoli.
Vediamo quali:

Istruzioni

  • 1
    Il fasciatoio.
    Potete usare un semplicissimo tavolo, attrezzato con un materassino imbottito per il cambio del pannolino. Oppure potete optare per un vero e proprio mobiletto con cassettiera. Alcuni includono al loro interno anche la vaschetta in plastica per i primi bagnetti
  • 2
    Il lettino
    se volete potete inserirlo nella cameretta subito. Anche se molte mamme ritengono che per i primi mesi il bambino si senta piu’ protetto e comodo nella culletta o carrozzina.
    In ogni modo, scegliete sempre un lettino o culla, con sbarre di sicurezza e con paracolpi imbottiti.
  • 3
    Gichini sonori e colorati
    una giostrina da culla, ad esempio potrebbe servire per distrarre ed intrattenere il bambino. I piccoli oggettini colorati, in movimento sopra la sua culla attireranno la sua attenzione. Meglio ancora se la giostrina, insieme a girare, avesse anche un carillon musicale. Il bambino ne sara’ senz’altro incuriosito
  • 4
    Umidificatore
    e’ utile, ma non indispensabile.
    In caso di nasino chiuso o di raffreddore serve per umidificare l’aria che spesso nei nostri appartamenti a causa dei riscaldamenti puo’ risultare troppo secca
  • 5
    Fate sempre attenzione alle prese di corrente, che siano tutte a norma e ben protette con copriprese, soprattutto quando il bambino iniziera’ a crescere.
    Allo stesso modo dovede fare attenzione anche a proteggere gli spigoli e a bloccare i cassetti non appena iniziera’ a camminare

Tags

, , ,


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up