Come preparare le rose di bulgaria

1 vote, average: 4,00 out of 51 vote, average: 4,00 out of 51 vote, average: 4,00 out of 51 vote, average: 4,00 out of 51 vote, average: 4,00 out of 51 voti
Foto Come preparare le rose di bulgaria
Condividi

Seguite i passaggi della mia guida e riuscirete a preparare delle ottime rose di bulgaria

Cosa serve per completare questa guida:

- 400g farina 00;
- 500g yogurt naturale;
- 200g olio di semi di girasole;
- 1 cucchiaio di bicarbonato;
- 3 uova;
- sale;
- 3 cucchiai di parmiggiano.



Istruzioni

  • 1
    Prima di iniziare la ricetta e dosare gli ingredienti preparate un buon piano di lavoro, se potete su una lastra di marmo, oppure su una tavoletta di legno. Iniziare con prendere 400 grammi di farina tipo 00 e iniziate a settacciarla sul piano scelto.
  • 2
    Formate una montagnetta di farina e fate un cratere al centro. Prendete 3 uova e senza seperarle dal tuorlo versatele al centro. Aggiungete in pizzico di sale. Prendete 250 grammi di yogurt ed aggiungete anch’esso.
  • 3
    Adesso amalgamate delicatamente il tutto con una forchetta, raccogliendo la farina che si è cosparsa intorno. Cercate di non far attaccare la miscela al tavolo di lavoro aiutandovi per l’appunto con la farina rimasta.
  • 4
    Prendete le altre 250 grammi di yogurt e aggiungete un pizzico di bicarbonato e miscelate bene. Si formera’ una schiuma molto alta e gonfia che si aggiungera’ alle uova al centro del cratere, sempre mescolando con l’aiuto della forchetta.
  • 5
    Prendete 1 cucchiaino di olio di girasole e versatelo nell’impasto, miscelando di nuovo il tutto stavolta con le vostre mani, lavorandolo finchè si presentera’ un impasto morbido e soprattutto omogeneo.
  • 6
    Se risultasse troppo appiccicoso, aggiungere un po’ di farina. Stendete quindi l’impasto in un rettangolo fino a raggiungere lo spessore di un cm circa. A questo punto prendete 1 cucchiaio di olio e ungete tutta la superficie.
  • 7
    Cospargetela uniformemente di parmiggiano all’incirca 3 cucchiai colmi, e infine istribuite il 400 grammi di quartirolo tagliato a cubetti piccolissimi. Avvolgete la pasta su se stessa formando un rotolo.
  • 8
    Quando sara’ ben arrotolata tagliatela a fette spesse 3-4 cm, risulteranno circa una dozzina di girelle. Oliare una teglia rotonda grande preferibilmente mettete della carta forno che non diaspiace e che non fa attaccare nessun cibo.
  • 9
    Disponete le girelle sul fondo della teglia una accanto all’altra distanziandole di un paio di centimetri e in cerchi concentrici. Adesso potete infornare a 180° c per circa 40 minuti. Le girelle cuocendo si gonfieranno fra loro fino a sembrare un bouquet di rose.
  • 10
    Se vi posso dare un consiglio potete usare al posto del bicarbonato il vremor tartaro, pero’ in dose doppia. Si trova in bustine nei supermercati piu’ forniti. Oppure utilizzate 1 bustina di lievito per preparazioni salate.

Tags


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up