Leonardo.it

Come preparare un piatto di zucchine, carne tritata e pomodori

0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 voti
Condividi

Ecco un secondo piatto ricco, dove c’è carne, verdura e formaggio

Cosa serve per completare questa guida:

- 2 zucchine verdi medie;
- 300 g di carne macinata;
- 2 pelati;
- olio;
- sale;
- un mestolo di brodo;
- vino rosso;
- sottilette;
- mezza cipolla.



Istruzioni

  • 1
    Per prima cosa dovete far scaldare l’olio in padella e poi aggiungete la cipolla tritata finemente se non l’amate, oppure ad anelli va benissimo. La cosa importante è farla appassire e non farla bruciare, altrimenti diventa amara e non è buona. Quindi girate bene e spesso.
  • 2
    Poi unite le zucchene ben lavate e tagliate a rondelle dello stesso spessore, altrimenti alcune cuoceranno altre no. Fatele appassire, girate spesso fin quando non saranno morbide. Aggiustate di sale a piacere. Mettere il tutto in una teglia, che andrà poi in forno.
  • 3
    In un’altra padella fate scaldare un altro pò di olio e rosolate la carne, salatela a piacere e aggiungete un mestolo di brodo e mezzo bicchiere di vino rosso, lascite evaporare il fondo di cottura. Poi mettete da parte e lasciate nella padella il sugo, cioè l’olio insaporito.
  • 4
    Versate le zucchine nella padella dovete avete cotto la carne. Aggiungete dei pomodori pelati, fateli cuocere leggermente e poi unite tutti e tre gli ingredienti. Mescolate bene in modo che i sapori si mischino. Assaggiate e se necessario regolate di sale.
  • 5
    Versate il tutto in una teglia, ricordate che deve essere molto basso, non alto. Quindi usate una teglia ben grande. Ricoprite completamente con delle sottilette e fate cuocerein forno a 200° giusto il tempo che la sottiletta si sciolga.
  • 6
    è un piatto delizioso, che potete preparare anche a pranzo e poi metterlo in forno con la sottiletta la sera. Ovviamente può essere mangiato senza la sottiletta. Anche le dosi possono variare, ognuno può aggiungere zucchine o carne.

Tags

, , ,


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up