Come preparare un polpettone perfetto

1 vote, average: 5,00 out of 51 vote, average: 5,00 out of 51 vote, average: 5,00 out of 51 vote, average: 5,00 out of 51 vote, average: 5,00 out of 51 voti
Condividi

Il polpettone semplice o ripieno è sicuramente una squisitezza, ma quante volte ti si è aperto durante la cottura? Ebbene segui i miei suggerimentie vedrai che il tuo polpettone sarà sempre perfetto!

Istruzioni

  • 1
    Innanzitutto prepara un impasto con del macinato e tanto pane ammollato del volume della carne e per ogni 400 grammi di macinato aggiungi 3 uova.
  • 2
    Impasta gli ingredienti aggiungendo il sale, il pepe e il formaggio grattugiato oltre al prezzemolo e all’aglio e prendi la carta forno.
  • 3
    Il segreto sta proprio nell’utilizzo della carta forno!
    Taglia dal rotolo un foglio grande quanto basta a contenere il futuro polpettone.
  • 4
    La carta forno devi assolutamente bagnarla e strizzarla proprio come se fosse unoo straccio, in questo modo si ammorbidirà e sarà più duttile.
  • 5
    Passa l’impasto, che avrai amalgamao in una ciotola, sulla carta forno e dagli una forma allungata. Se vuoi imbottirlo pratica un solco.
  • 6
    Inserisci il ripieno e chiudi il solco con cura aggiungendo un po’ di impasto che prenderai dalle estremità.
    A questo punto avvolgilo nella carta forno.
  • 7
    Adesso devi chidere le estremità della carta forno avvlgendola come se fosse un’enorme caramella. Il polpettone è pronto ti basterà metterlo in una teglia e passarlo al forno per 40 minuti.
  • 8
    Trascorso questo tempo dovrai eliminare la carta forno, vedrai che il polpettone avrà una forma perfetta e il ripieno non sarà fuoriuscito, affettarlo e servirlo!

Tags


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up