Leonardo.it

Come preparare un profumato liquore al caffè

di
0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 voti
Foto Come preparare un profumato liquore al caffè
Condividi

Per gli amanti del caffè, ecco una ricetta per preparare in casa un gustoso liquore, da servire come digestivo a fine pasto.

Istruzioni

  • 1
    Ciò di cui avrete bisogno: ovviamente di caffè in polvere e di una moka; di 500 grammi di zucchero di mezzo litro di alcool puro e di due stecche di vaniglia. Procuratevi anche qualche bottiglia di vetro per l’imbottigliamento finale ed un recipiente di vetro piuttosto capiente per far riposare il liquore.
  • 2
    Per prima cosa, dovrete preparare 18 caffè con la moka. Dunque, il primo caffè va preparato in modo tradizionale; i caffè successivi, invece, dovranno essere preparati utilizzando il caffè pronto (liquido) in luogo dell’acqua. Ciò significa, che già a partire dal secondo caffè, il recipiente sottostante della moka dovrà contenere non già acqua, ma caffè. In questo modo, otterrete dei caffè più forti e dal sapore/odore più pregnante.
  • 3
    Preparati i 18 caffè, lasciateli raffreddare. Dopo di che versateli nel recipiente di vetro ed aggiungetevi lo zucchero, l’alcool puro, le due stecche di vaniglia. Mescolate un poco e chiudete il recipiente. Conservatelo in luogo oscuro, al buio, per 15 giorni. Certo, l’attesa è tanta, ma ne vale la pena. Trascorso il tempo necessario, filtrate il liquore ed imbottigliatelo.

Tags


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up