Come preparare un’ottima torta al cappuccino

0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 voti
Foto Come preparare un' ottima torta al cappuccino
Condividi

La torta al cappuccino è una torta fredda e quindi consigliabile come dessert da servire nelle stagioni più calde, la sua preparazione richiede diverse passaggi ma niente di difficoltoso e impossibile se si seguono alla lettera i seguenti step.

Cosa serve per completare questa guida:

- gli ingredienti sono specificati all' interno.



Istruzioni

  • 1
    La torta al cappuccino è costituita da tre strati riguardanti pan di spagna al cioccolato alla base, crema al cappuccino al centro e salsa gelatinata per ultima in superficie, la seguente ricetta è tratta dal libro di Giovanni Pina e spopola per la sua bontà.
  • 2
    Nello specifico il dolce presenta un diametro di 22 cm. ed un’ altezza di circa 4 cm., come primo passo bisogna distinguere e fornirsi gli ingredienti che servono per la realizzazione di ciascun passaggio che lo compone.
  • 3
    Per il pan di spagna al cioccolato occorrono 100 gr. di zucchero, 75 gr. di tuorlo d’uovo, 75 gr. di uova intere, 80 gr. di farina, 15 gr. di cacao in polvere, 10 gr. di fecola di patate e 2,5 gr. di miele di acacia.
  • 4
    Per la crema leggera al cappuccino sono indispensabili 450 gr. di panna, 85 gr. di caffè espresso meglio se ristretto, 65 gr. di zucchero, e 10 gr. di gelatina animale comunemente riconosciuta come colla di pesce.
  • 5
    Infine per preparare la salsa gelatinata al caffè servono 50 gr. di caffè espresso ristretto, 50 gr. di acqua, 50 gr. di zucchero e 5 gr. di colla di pesce. Solo dopo aver suddiviso per bene questi ingredienti si può passare al procedimento vero e proprio.
  • 6
    Per preparare il pan di spagna quindi sbattere le uova con lo zucchero ed il miele fino ad ottenere un composto spumoso, quindi aggiungere i tuorli e continuare a sbattere energicamente per mantenere il composto sempre soffice.
  • 7
    Successivamente, mentre si continua a mescolare, inserire pian piano la fecola, il cacao e la farina setacciata in modo tale che nel composto non si formino grumi, poi versare il tutto in una tortiera con diametro di 24 cm.
  • 8
    Preriscaldare il forno a 190° e infornare il pan di spagna per 20 minuti circa. Giunti a questo punto si passa alla preparazione della crema al cappuccino iniziando col mettere la gelatina in acqua fredda per farla ammorbidire.
  • 9
    Nel frattempo si riscalda il caffè portandolo ad una temperatura di circa 40°, poi si strizza la gelatina ammorbidita e si mette nel caffè affinchè si sciolga completamente nello stesso. Per evitare che rimangano residui filtrare il tutto con un colino.
  • 10
    Finito ciò aggiungere lo zucchero nel caffè e girare per farlo scogliere, poi lasciare raffreddare fino ad una temperatura di 28° circa. Durante questo tempo di posa montare la panna fino a renderla lucida e successivamente unirla al caffè mescolando dall’ alto verso il basso.
  • 11
    Ora che la crema al cappuccino è pronta si passa alla preparazione della salsa gelatinata al caffè. Ammorbidire la gelatina in acqua fredda, poi miscelare e scaldare fino a 40°il caffè con l’acqua e lo zucchero.
  • 12
    Strizzare la gelatina ed unirla al caffè assicurandosi del suo completo scioglimento. Con questo termina la fase di preparazione dei singoli composti che strutturano la torta e si passa al montaggio del dolce.
  • 13
    Preparare una teglia rivestita di carta forno e metterci all’interno un’ anello da pasticceria in acciaio largo 22cm. e alto circa 4cm. Ricavare dal pan di spagna un disco alto circa 8 mm e posizionarlo all’ interno dell’ anello.
  • 14
    Successivamente posare sul disco di pan di spagna la crema al cappuccino creando uno strato alto circa 3 cm. ed uniformandolo poi in superficie. A questo punto mettere in congelatore per circa mezz’ora.
  • 15
    Solo quando la crema risulterà indurita procedere aggiungendo un sottile strato di gelatinae riporre nel congelatore per un paio d’ore. Passato il tempo di riposo, togliere la torta dall’anello e decorarla a piacere.

Tags


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up