Leonardo.it

Come pulire il congelatore

di
0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 voti
Condividi

Per mantenere il congelatore in buono stato e far sì che duri più a lungo nel tempo è necessaria una corretta manutenzione che per lo più consiste nell’accurata pulizia del congelatore. Questo elettrodomestico ormai di uso comune in tutte le abitazioni ha bisogno di essere sbrinato almeno due volte all’anno perché mantenga la sua efficienza. In questa guida vorrei darvi qualche consiglio su come pulire il congelatore.

Cosa serve per completare questa guida:

- congelatore;
- panno morbido;
- spugna;
- sacchetti termici;
- aceto;
- pentola;
- acqua.



Istruzioni

  • 1
    La pulizia del congelatore oltre a mantenere in buono stato l’elettrodomestico, ci garantisce l’igiene dello stesso, quindi è fondamentale. Per effettuarla vi occorrerà solo un po’ di tempo. Se il congelatore è integrato al frigorifero, il metodo più semplice per pulirlo è quello di staccare la spina dalla corrente elettrica, lasciare il frigorifero chiuso e aprire il congelatore. Se avete dei prodotti surgelati potrete metterli nelle apposite buste e riporli nel frigorifero.
  • 2
    Per impiegare meno tempo per pulire il congelatore potrete aiutarvi con dell’acqua bollente. Prendete un pentolino, riempitelo di acqua e mettetelo sul fuoco. Una volta che avrà raggiunto l’ebollizione, prendete uno straccio oppure una spugnetta e riponetela sul piano d’appoggio del freezer di modo che il calore della pentola non intacchi o danneggi la resistenza. Poi mettete 2 cucchiai di aceto nella pentola con l’acqua e inserite la pentola sullo straccio nel congelatore. A questo punto chiudete lo sportello del freezer.
  • 3
    L’aceto nell’acqua bollente emanerà vapore e vi aiuterà a far sì che il ghiaccio si sciolga. Attendete una ventina di minuti, poi aprite lo sportello del congelatore, estraete la pentola con l’acqua, che sarà ormai fredda e valutate la situazione. Se è rimasto poco ghiaccio potrete aiutarvi con una palettina per eliminarlo, altrimenti rimettete la pentola sul fuoco e ripetete l’operazione. Quando avrete eliminato tutto il ghiaccio potrete procedere con la vera e propria pulizia igienizzante.
  • 4
    Per prima cosa estraete i cassetti, se sono presenti e sciacqua teli con abbondante acqua calda. Dopo il primo lavaggio, passate su tutta la superficie dei cassetti un panno morbido, oppure una spugna imbevuta di acqua e aceto e asciugate. Il procedimento di passare il panno con acqua e aceto vale anche per pulire l’interno del congelatore. Una volta che avrete passato acqua e aceto provvedete ad asciugare e rimettere i cassetti al loro posto.
  • 5
    L’ultima cosa da fare per non rendere vano il lavoro di pulizia del congelatore è di lascialo aperto per almeno mezz’ora dopo averlo asciugato. Perché anche se vi sembra di averlo asciugato bene, ha bisogno di un ricircolo di aria per evitare la formazione di muffe o altri germi. Attesi i 30 minuti potrete ricollegare la corrente elettrica e reinserire tutto ciò che avevate riposto nelle borse termiche e per un po’ non dovrete più pensare al vostro freezer.

Tags

, , , , , , ,


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up