Come pulire il proprio cellulare smartphone

0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 voti
Foto Come pulire il proprio cellulare smartphone
Condividi

All’interno del tuo cellulare smarthphone c’è tutta la tua vita, dai numeri di telefono, foto, video, programmi vari, appunti e date importanti? Ma è importante tenerlo sempre pulito e ordinato, segui la mia guida per fare in modo che i tasti non si inceppino o scrivano male a causa dei depositi di polvere.

Cosa serve per completare questa guida:

- Carta assorbente;
- Cotton fioc;
- Solvente per la pulizia dei vetri;
- Alcol.



Istruzioni

  • 1
    Prima di tutto procurati tutto l’occorrente e tieni tutto a porta di mano, spegni il cellulare per un’ accurata e specifica pulizia. Comincia con lo spruzzare su un po’ di carta assorbente per esempio un tovagliolo e del solvente comunemente utilizzato per pulire i vetri e passalo su tutta la superficie del telefono. Sii meticoloso e non avere fretta.
  • 2
    Togli pure la cover e applica lo stesso metodo di pulizia. Quando sarà bello lucido il telefono, prendi un cotton fioc e bagnalo per tutta la superficie del cotone assorbente con un po’ di alcol, ora passalo tra tutti i tastini del tuo smartphone, magari seguendo delle linee prima in orizzontale e poi in verticale.
  • 3
    Pure delle linee ad incrocio, seguendo questa procedura non dovrebbe rimanere nemmeno un granello di polvere annidato. A questo punto il tuo telefono sembrerà tornato come nuovo. E’ molto semplice e ci impiegherai davvero pochissimo tempo. Effettua questa procedura almeno almeno una volta al mese per avere il tuo smartphone sembra lucente e funzionante.

Tags

, , ,


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up