Leonardo.it

Come pulire le pentole di rame

0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 voti
Foto Come pulire le pentole di rame
Condividi

Se avere in casa le vecchie pentole di rame, magari avute in regalo da parenti, nonne e zie, saprete quanto sono belle da vedere ma altrettanto difficili da tenere belle lucide.

Istruzioni

  • 1
    Per evitare di usare prodotti chimici che possono a lungo andare rovinarle si può ricorrere a un vecchio rimedio che dà ottimi risultati.
  • 2
    Per prima cosa prendere le pentole di rame che si vogliono pulire, lavarle in acqua calda con pochissimo detersivo per i piatti. Quindi dopo averle fatte scolare, asciugarle molto bene, possibilmente con panno in microfibra
  • 3
    Quindi per eliminare il nero che il rame produce in modo naturale, preparare, la quantità degli ingredienti sarà proporzionata alla quantità di pentole che si devono lucidare, quattro cucchiai di farina gialla, quattro cucchiai di
  • 4
    Sale grosso, quattro cucchiai di bicarbonato. Mescolare bene tutti gli ingredienti, quindi inumidire una spugnetta con dell’acqua calda e passarla nella miscela preparata precedentemente.
  • 5
    Quindi usare la spugnetta, che sarà ben imbevuta di miscelata, per strofinare con una certa energia le pentole di rame. Lasciare che la miscela resti a contatto con le pentole per almeno quindici minuti. Quindi risciacquare
  • 6
    Con acqua calda e asciugare molto bene. Se le pentole non vengono usate per scopi alimentari, si potrà conservare a lungo la lucidità ottenuta con la pulizia fatta con la miscela, passando sopra le pentole della vernice
  • 7
    Trasparente, vale a dire del flatting. L’operazione dovrà essere fatta con un pennello che uno volta imbevuto nella vernici servirà per verniciare le pentole- tale operazione si dovrà fare una sola volta evitando di usare
  • 8
    Una quantità eccessiva di vernice. Lasciare quindi asciugare in luogo areato e asciutto. Le pentole, una volta asciugate, resteranno lucidi e non si anneriranno mai più.
  • 9
    Ovviamente, se le pentole sono usate per scopi alimentari e consigliabile usare solo il metodo di lavaggio con la miscela, ricordando che dovrà essere rifatta abbastanza spesso, in quanto il rame tende con facilità ad annerirsi.

Tags


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up