Come rafforzare le difese naturali

0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 voti
Condividi

La guida spiega come rafforzare le difese naturali per tenere sotto controllo i malanni invernali.

Istruzioni

  • 1
    D’inverno, contro i malanni di stagione quali influenze e raffreddori è sempre bene rafforzare le proprie difese naturali. Ciò aiuta a migliorare la qualità di vita soprattutto se si usano difese bio, prendendo a prestito tutto quanto di buono la natura ci offre.
  • 2
    Innanzitutto è bene che si adotti una dieta ricca e variegata che già di per sé è in grado di fornirci ciò di cui il nostro fisico (e anche la nostra mente) ha bisogno. Sono necessari frutta e verdura di stagione che ci forniscono minerali e vitamine di cui abbiamo bisogno.
  • 3
    Per allontanare virus e batteri ci si deve muovere per tempo. Una buona difesa immunitaria comincia ad ottobre. Sarebbe un fallimento iniziare ad inverno già inoltrato poiché virus e batteri hanno già il terreno giusto per proliferare.
  • 4
    Oltre alla dieta, conta molto l’attività sportiva. Val bene il detto “Mens sana in corpore sano”: anche attività moderate come camminare o andare in bicicletta stimolano le difese naturali immunitarie.
  • 5
    L’ideale sarebbe fare sport all’aria aperta perchè la luce del sole stimola la vitamina D, fondamentale per le ossa. L’azione fotostimolante della luce del sole energizza il corpo e lo aiuta ad affrontare i microbi.
  • 6
    All’azione benefica della dieta e del movimento si aggiunge quella del sonno. Per rigenerare il corpo e le sue funzionalità bisogna dormire almeno sette ore per notte. E’ quando si dorme che il nostro corpo produce cellule immunitarie.
  • 7
    Lo stress, al contrario, è uno dei nemici peggiori del sistema immunitario. Le difese si indeboliscono se il nostro fisico è sottoposto a stress. Bisogna imparare a fermarsi quando le pile sono scariche.
  • 8
    Le cure termali possono essere di aiuto poichè hanno un’azione benefica sulle vie respiratorie. Le acque sulfuree fluidificano il muco che viene agevolmente espulso e con esso virus, batteri e altri agenti allergizzanti.
  • 9
    In soccorso ci viene l’omeopatia, un rimedio naturale ma non per questo meno efficace. Alcuni preparati (che dovete farvi fare da un omeopata serio e qualificato) sono efficaci anti influenzali e sono indicati anche per tutte le malattie da raffreddamento.
  • 10
    Un esempio è il macerato glicerico di ribes nigrum o anche la tintura madre di echinacea. Sarà l’omeopata a consigliarvi ed indicarvi quando iniziare il ciclo e quanto questo deve durare e soprattutto l’intervallo da un ciclo e l’altro.
  • 11
    Molti alimenti sono un aiuto importantissimo per le nostre difese immunitarie. In particolare stiamo parlando di quegli alimenti ricchi di acidi grassi omega 3 e zinco. In particolare non dovrebbero mai mancare sulla nostra tavola agrumi, ortaggi, frutti di bosco, pesce (per l’omega 3 sono indicati sgombri e sardine).
  • 12
    Anche i fermenti lattici probiotici hanno un ruolo importantissimo perchè sono funzionali all’intestino e alla sua regolarità. D’altronde proprio nell’intestino vengono prodotte le cellule immunitarie. Importantissimi sono i fermenti anche per il fatto che proteggono la mucosa e la flora batterica.

Tags

,


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up