Leonardo.it

Come realizzare fiori di carta crespa

1 vote, average: 5,00 out of 51 vote, average: 5,00 out of 51 vote, average: 5,00 out of 51 vote, average: 5,00 out of 51 vote, average: 5,00 out of 51 voti
Foto Come realizzare fiori di carta crespa
Condividi

Casa, libro, festa, giardino… i fiori sono ovunque.

Istruzioni

  • 1
    Occorrente: carta crespa (rossa, verde, nera), filo di ferro sottile, nastro adesivo verde, colla.
  • 2
    Il papavero è uno dei fiori più singolari, dalla durata di un solo mese l’anno… perchè non conservare il suo ricordo dedicandogli una riproduzione in carta?
  • 3
    Su un cartoncino, disegna un petalo del papavero. Dalla carta crespa rossa, ritaglia 8 petali sulla base del cartoncino disegnato.
  • 4
    I pistilli del papavero, si ottengono con carta crespa nera: si crea una strisciolina lunga 20 cm e alta 3 cm, e si taglia a frangia; poi la si avvolge su se stessa. Verrà posizionata tra i petali.
  • 5
    Prendi gli 8 petali, e attaccali sotto ai pistilli con la colla. Prima metti 4 petali uno di fronte all’altro, poi gli altri 4 alternati.
    Infine, stropiccia ogni singolo petalo con le dita.
  • 6
    La corolla così ottenuta, va poggiata su un bocciolo che ora andremo a costruire.
  • 7
    Il bocciolo si fa con una striscia di carta crespa verde, alta 2 cm e lunga 20 cm; allarga leggermente la carta, e avvolgila attorno a una pallina di carta. Otterrai una specie di “caramella” che chiuderai alle due estremità col fil di ferro.
  • 8
    Il ferro di sotto, rivestito di nastro adesivo verde, sarà il gambo (il papavero non ha foglie!). Sul ferro di sopra unisci la corolla.
  • 9
    Puoi usare il tuo fiore come segnaposto, per rallegrare una festa, per dar luce ad un angolino della casa…
  • 10
    Oppure metti il tuo fiore in un bel contenitore(vaso in coccio, porcellana bianca…) purchè non troppo appariscente, al fine di esaltarne la bellezza. Puoi usufruire di una spugnetta sintetica per “piantare” i fiori.
  • 11
    Ora tutti invidieranno la tua bravura!

Tags

,


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up