Come realizzare un calendario dell’avvento fai-da-te

0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 voti
Condividi

Il calendario dell’avvento è quel simpatico calendario composto da 24 giorni fatto in modo che ogni giorno regali una sorpresa!

Cosa serve per completare questa guida:

- scatola (50x140 cm circa);
- carta rivestimento;
- scotch, biadesivo, colla vinilica;
- 24 mollettine colorate e sfiziose;
- varie carte da regalo;
- 24 oggettini da incartare;
- filo (4/5 metri circa);
- forbici;
- fantasia!.



Istruzioni

  • 1
    Il calendario dell’avvento è molto amato dai bambini perché ogni giorno possono svegliarsi con la curiosità di scoprire una nuova sorpresa! In commercio esistono tantissimi tipi di calendari di questo tipo fatti, per lo più, con cassettini che si aprono e all’interno dei quali è possibile nascondere un regalino.
  • 2
    Molto divertente, però, sarebbe realizzarlo con le proprie mani per i propri bambini. Ti divertirai un sacco e sicuramente farai felici i bambini a cui lo regalerai! L’ho fatto anch’io per le mie nipotine: è molto semplice, ecco come fare!
  • 3
    Segui passo passo questa guida e, in men che non si dica, realizzerai un bellissimo e coloratissimo calendario dell’avvento! C’è qualcosa di più bello di un regalo fatto a mano?!? Sei pronto? Iniziamo!
  • 4
    Innanzitutto devi procurarti un supporto: va bene anche un grande coperchio di scatola, oppure due più piccoli, ma della stessa misura, che portai legare insieme per formarne uno grande. Io, per esempio, ho utilizzato una vecchia scatola di puzzle (50×70 cm circa, che ho unito fino a formarne un unico supporto grande 50×140 cm).
  • 5
    Una volta trovato il supporto adatto dovrai rivestirlo con una bella carta da regalo di colore rosso o dorata a tinta unita (i pacchettini saranno colorati per cui è meglio non esagerare con le fantasie!). Rivesti completamente il supporto fissando la carta con colla vinilica e scotch biadesivo.
  • 6
    Lascia asciugare qualche ora e, nel frattempo, impacchetta i 24 regalini che hai comperato con carte regalo diverse e coloratissime (qualche idea sui regalini? Piccoli peluche, collanine, fermagli, anellini, mini-bamboline, braccialetti e spillette per femminucce, macchinine, animaletti, yo-yo e soldatini per maschietti, per entrambi: caramelle, chiupa chiups e cioccolatini, adesivi colorati, matitine sfiziose, temperamatite per la scuola e magneti!).
  • 7
    All’interno di ogni pacchettino sarebbe carino inserirci anche un biglietto con gli auguri per i giorni di festa che stanno per avvicinarsi oppure con una breve e divertente filastrocca che si riferisca al regalino contenuto all’interno del pacchetto.
  • 8
    Una volta realizzati i pacchettini devi numerarli: con un pennarello nero indelebile scrivi su ognuno di essi un numero fino ad arrivare al 24. Fatto questo, prendi delle cordicelle colorate (vanno bene anche i lacci delle scarpe colorati), oppure dei nastri chiudi-pacco resistenti.
  • 9
    Fai il calcolo di quanti pacchettini ci vanno su ogni fila, per capire quanti pacchi inserire su ogni cordicella. Nel caso di una scatola 50×140, per esempio, ci vanno all’incirca quattro pacchetti su ogni fila: quindi sei in tutto.
  • 10
    Per fissare le cordicelle fai dei tagli sui bordi laterali della scatola ed inserisci nella fessura la cordicella facendo poi dei nodi e mettendo uno po’ di scotch per fissarlo. Una volta messe tutte le cordicelle devi fare un gancio-appendino in modo che il calendario possa essere appeso alla parete.
  • 11
    Prendi un bel nastro colorato e resistente, fai dei fori sulla cima dello scatolone e fissaci il nastro, bloccandolo con due piccoli nodi. Fatto questo, procurati 24 mollettine colorate (belle sono quelle su cui ci sono delle decorazioni in feltro natalizie per esempio con la stella di natale, babbo natale, un pupazzo di neve ecc).
  • 12
    Appendi ogni pacchettino sul filo in modo da dare l’idea dei “panni stesi ad asciugare”(puoi decidere di metterli rispettando l’ordine numerico dall’1 al 24, oppure metterli a casaccio, senza nessun ordine numerico).
  • 13
    Una volta fatto questo, non ti resta che regalarlo ai bambini per cui l’hai realizzato! Ricorda loro di aprire un solo pacchettino alla volta, il cui giorno deve corrispondere al numero segnato sul pacchettino!
  • 14
    Se i bambini a cui lo regalerai sono due, se non riesci a farne uno per ciascuno, puoi far sì che aprano il pacchettino una volta ciascuno, in quel caso ti consiglio di scrivere su ogni pacchetto l’iniziale del nome del bambino che dovrà aprirlo così non litigheranno!

Tags

, , , , , , , ,


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up