Come realizzare un mobile per i giochi dei bambini

0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 voti
Condividi

Se ogni giorno ci sono discussioni per mettere in ordine i giocattoli, ecco una idea semplice ed economica per la cameretta del bambino.

Cosa serve per completare questa guida:

- mobile a cassettoni;
- colori acrilici;
- pennello;
- nastro adesivo di carta;
- cartoncino;
- carta abrasiva.



Istruzioni

  • 1
    A volte la cameretta di un bambino sembra un campo di battaglia. Ecco però come avere un mobile a cassettoni che, oltre ad arredare il locale, serve a contenere i giochi, senza vedere confusione e caos.
  • 2
    L’idea parte dal presupposto di riciclare un mobile vecchio che tu, o i tuoi conoscenti, non usano più. Basterà solamente “abbellirlo” con simpatia, sfruttando immagini e disegni che ti detterà la fantasia.
  • 3
    Innanzitutto procedi col rimuovere i cassettoni del mobile che hai trovato. Con la carta abrasiva rimuovi tutte le eventuali imperfezioni del legno, i graffi o eventuali segni lasciati da colori o penne.
  • 4
    Poi con un panno umido rimuovi la polvere rimasta sul legno. A questo punto procedi applicando un leggero strato di vernice non lucida per legno. Suggerisco un po’ di impregnante facilmente reperibile da un ferramenta: non è lucido ed in più difende il mobile dal tempo. Inoltre ne trovi di diverse gradazioni di colore. Attendi il tempo di asciugatura.
  • 5
    Poi, a seconda dell’arredamento della cameretta, scegli la tonalità di colore acrilico che più si addice e stendila in maniera uniforme ed omogenea, avendo cura di non trascurare gli angoli del cassettone.
  • 6
    Se non ti piace la tinta unita,puoi sceglierne due. Se decidi per questa soluzione stendi sempre una prima mano di colore, magari quella più “pallida”. Quindi crea le forme che desideri colorare con la seconda tonalità. Puoi realizzarle con un cartone oppure disegnarle, soprattutto se geometriche, con matita e stecca direttamente sul cassettone.
  • 7
    Se hai paura di fuoriuscire dai confini che hai tracciato, metti lungo il perimetro della figura una striscia di nastro adesivo di carta. Se per caso ti sono uscite delle figure che si intersecano in uno o più punti,prendi la palla al balzo per colorare in una terza tonalità i pezzetti in comune.
  • 8
    Se vedi che starebbero bene alcune immagini( fiori, animaletti o giochi che piacciono al bambino) devi dotarti di uno stencil. Li recuperi facilmente nei negozi di hobbistica oppure lo ci si può fare in casa, semplicemente ritagliando l’immagine da un cartoncino.
  • 9
    Una volta che ti sei procurato l’immagine perfetta tampona “lo stampo” con un colore acrilico che si abbini a quelli che hai già steso sul cassettone. Ci si potrebbe anche sbizzarrire scrivendo di proprio pugno messaggi, nomi o quello che ci detta la fantasia.
  • 10
    Dopo che sarà asciutto il precedente lavoro, prendi della vernice trasparente e passane uno strato anch’esso sottile ed uniforme.attento al pennello affinché non lasci righe o, peggio, che non si “speli” lasciando il materiale attaccato al cassettone.
  • 11
    I cassettoni sono pronti. Per il resto del mobile puoi procedere in due modi: o lasciarlo così come è oppure carteggiandolo e dandogli solo una mano di vernice trasparente.in alternativa, cosa più simpatica, procedere alla colorazione nella stessa maniera con cui hai realizzato i cassettoni….buon lavoro!

Tags

, , ,


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up