Leonardo.it

Come restaurare un mobile da soli e fare un ottimo lavoro

2 votes, average: 2,50 out of 52 votes, average: 2,50 out of 52 votes, average: 2,50 out of 52 votes, average: 2,50 out of 52 votes, average: 2,50 out of 52 voti
Condividi

Quante volte girando per mercatini avrete posato gli occhi su un mobile antico?poi guardandolo bene vi siete accorti che l’oggetto necessitava di restauro.dovendosi appoggiare ad un professionista il costo lievita ma se con una buona guida potete essere in grado di fare un buon lavoro perchè non tentare!

Cosa serve per completare questa guida:

- paglietta di ferro sottile;
- stracio morbido;
- paglietta grossa;
- ammoniaca;
- spatola;
- cera per mobili.



Istruzioni

  • 1
    Primo passo da effettuare per poter fare un buon lavoro è quello di togliere tutte le parti in ferro del mobile.se il mobile è stato in precedenza incerato, togliere tutti gli strati di cera con una paglietta 0 – 1 e dell’acquaragia. Il lavoro va eseguito nel senso della venatura del legno cambiando spesso il tampone. Asciugare la vecchia cera con uno straccio. Continuare con questa operazione fino a quando lo straccio non rimane pulito.
  • 2
    Se invece il mobile è stato verniciato , bisogna rimuovere i vecchi strati di vernice on una sverniciatore. Applicare il prodotto on un pennello, aspettare il tempo di reazione consigliato sul barattolo.raschiate la vernice con una spatola o un raschietto.per rimuovere la vernice dalle venature usate o una spazzola di ferro dura oppure una paglietta.sciacquate on acqua in modo che il legno ci raddrizzi.
  • 3
    Dopo avere eliminato i vecchi strati di vernice o cera, per pulire e sgrassare il legno inumidite uno straccio con ammoniaca. Stuccate i buchi con pasta di legno o legno plastico dello stesso colore del mobile o quantomeno più simile possibile.per applicare il prodotto usate una spatola da pittore quando il prodotto si sarà seccato carteggiatelo con carta vetrata fine.
  • 4
    Se volete incerare il mobile applicate la cera con una paglietta di ferro fine.
    Con movimenti circolari passate su tutta la superfice del mobile fino a quando non vedete comparire una pellicola.lasciate asciugare il mobile per almeno una notte quindi lucidate on uno straccio morbido.
  • 5
    Queste sono le fasi principali per una perfetta riuscita del vostro lavoro. Così potrà sembrare una impresa alla portata solo di pochi, invece deve essere considerata come un passatempocon un pizzico di entusiasmo il risultato è senz’altro garantito. Buon lavoro a tutti

Tags

,


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up