Come riciclare un calzino spaiato

0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 voti
Condividi

I calzini hanno una vita loro, e su questo ormai non ci sono dubbi. La conferma arriva dal fatto che, per quanto noi possiamo prestare la massima attenzione alla loro conservazione, capiterà sempre di trovarne almeno uno spaiato nel cassetto. Che la colpa sia in realtà di una folata di vento mentre son stesi ad asciugare o dei trasferimenti di cassetto durante il famigerato cambio di stagione, non fa differenza. Nel nostro guardaroba, prima o poi, comparirà un calzino solitario, vedovo del suo compagno di vita.
Che fare allora? La prima cosa che viene in mente è quella di gettarlo via. Ma in tempi di crisi come questi, sarebbe uno spreco.
Ecco allora come, con un po’ di fantasia e di buona volontà, possiamo riciclare il nostro calzino spaiato, trasformandolo in qualcosa di utile per il nostro cellulare.

Cosa serve per completare questa guida:

- calzino spaiato;
- forbici;
- ago;
- filo di cotone di un colore simile a quello del calzino;
- spilli;
- vostro cellulare o qualunque cellulare da usare come modello;
- cordino o code di topo o nastri di raso;
- merletti bottoni ecc o colori per tessuti;
- fantasia!;
- buona volontà.



Istruzioni

  • 1
    Assicuratevi innanzitutto che il vostro calzino solitario non sia troppo scolorito o malandato. Se appartiene alla categoria dei calzini a righe colorati, meglio ancora: il risultato finale sarà qualcosa di simpatico e alla moda. Qualora fosse invece tinta unita, non importa: è sempre possibile arricchirlo con qualche dettaglio.
  • 2
    Rivoltatelo e poggiatelo su un tavolo. Posate su di esso il vostro cellulare, evitando la zona relativa al piede e prendendo in considerazione solo la parte iniziale o centrale. Per impedire ai lati del calzino di spostarsi nelle successive fasi di taglia & cuci, uniteli con spilli da porre intorno all’area del cellulare.
  • 3
    Prendete un paio di forbici e cominciate a tagliare, aggiungendo circa 1 cm in più rispetto alla grandezza del cellulare che avete utilizzato per le misure. Se la parte iniziale del calzino non è rovinata, non tagliatela!
  • 4
    Infilate il filo di cotone nella fessura dell’ago, in modo tale che le sue due estremità combacino. Legatele in un unico nodo e cominciate a cucire il calzino dai lati che avete tagliato, lasciando 1 cm o poco più dal bordo. Se il calzino è particolarmente elastico, è meglio che le cuciture risultino lievemente più strette rispetto alla sagoma del vostro cellulare. In questo modo il futuro sacchetto aderirà allo stesso come una seconda pelle.
  • 5
    Lasciate la parte iniziale intatta: sarà la fessura dalla quale poi inserirete il vostro cellulare. Se per caso invece siete stati costretti a tagliarla, piegatene i bordi verso di voi uno alla volta e rifiniteli con ago e fino uno alla volta. Il risultato deve essere una nuova parte iniziale da lasciare aperta.
  • 6
    Per rendere la struttura più resistente, cercate di creare dei punti con ago e filo ravvicinati, e, una volta giunti alla fine, ritornate indietro, ricucendo l’intera area. A questo punto avrete terminato la base del vostro futuro sacchetto per cellulare. Levate gli spilli e rivoltatelo nuovamente.
  • 7
    Se la base che avete creato è in tinta unita, potete arricchirla con delle decorazioni. Utilizzate merletti, nastrini, bottoncini, applicazioni per maglie o colori per tessuti… insomma, tutto ciò che vi passa per la testa e che è facilmente reperibile in merceria o in un negozio di belle arti.
  • 8
    Infine, se lo desiderate, potete aggiungere un cordino per indossare il vostro sacchetto per cellulare come una tracolla. In questo caso potete riciclare dei lacci per scarpe non troppo malandati, oppure intrecciare delle “code di topo” o dei nastri in raso acquistati in merceria.

Tags

, , , , , , , , , , , , ,


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up