Leonardo.it

Come riconoscere e curare l’esofagite da reflusso

1 vote, average: 5,00 out of 51 vote, average: 5,00 out of 51 vote, average: 5,00 out of 51 vote, average: 5,00 out of 51 vote, average: 5,00 out of 51 voti
Foto Come riconoscere e curare l'esofagite da reflusso
Condividi

L’esofagite da reflusso è un problema che colpisce molte persone, uomini e donne senza distinzione, questa patologia non va sottovalutata e quindi si deve tentare di risolvere il problema al più presto, ecco qualche consiglio.

Istruzioni

  • 1
    L’esofagite da reflusso è facilmente riconoscibile, spesso provoca bruciore all’esofago e rigurgito di acidi, specialmente dopo i pasti, ma la visita da uno specialista sarà fondamentale per riconoscere questo problema.
  • 2
    Se la diagnosi sarà confemata bisognerà che tu faccia delle modifiche a livello alimentare e di abitudini, cibi piaccanti, caffè, thè, menta e cioccolato sono da evitare, ma altri cibi sono nella lista “nera”.
  • 3
    I fumatori dovrebbero eliminare o almeno limitare con decisione il fumo, perchè questo vizio può contribuire e molto al peggioramento della situazione già complicata, inoltre non dovrai coricarti subito dopo i pasti ma aiutare il processo digestivo.
  • 4
    Il medico ti consiglierà probabilmente di fare una gastroscopia che fotograferà con precisione la tua situazione, poi potrebbe prescriverti un farmaco che neutralizza gli acidi (antiacidi).

Tags

, ,


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up