Leonardo.it

Come riscrivere l’mbr da windows vista o seven

0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 voti
Condividi

Quanto vedremo nella presente guida è valido sia per windows vista quanto per windows seven.

Cosa serve per completare questa guida:

- un computer connesso ad internet.



Istruzioni

  • 1
    Dopo avere scaricato il programma easybcd troviamo l’icona sul desktop oppure lo possiamo trovare nei programmi. Easybcd funziona anche su windows xp. Avviamolo con un doppio click sulla sua icona. Il programma ci mostrerà tutti i sistemi operativi installati sul nostro computer.
  • 2
    Clicchiamo sul pulsante change settings. Ci accorgiamo qual’è il sistema operativo predefinito, ma volendo possiamo anche cambiarlo: basterà fare click sul triangolino a destra quindi scegliere il sistema operativo che vogliamo diventi il predefinito. Per intenderci, all’avvio del computer, quando verrà caricato il boot manager avremo un sistema operativo predefinito, cioè evidenziato dalla striscetta chiara. Ovviamente spostandoci con le freccette della tastiera possiamo impostare un altro sistema operativo e quindi partire con esso.
  • 3
    Nella casella bootloader timeout possiamo impostare il numero dei secondi che il boot manager aspetterà prima di avviare il sistema operativo predefinito. Magari lo impostiamo a 10 secondi e facciamo click su save settings per salvare queste impostazioni
  • 4
    Se vogliamo possiamo anche cambiare il nome dei sistemi operativi come ci verranno presentati nel boot manager. Per esempio modifichiamo windows xp in windows xp pro, che significa professional. Non ci resta che salvare queste nuove impostazioni. Adesso nel boot manager vedremo, anzichè windows xp, windows xp pro. Ovviamente questo non inciderà minimamente sul funzionamento dei sistemi operativi, ma questi sono solamente aspetti secondari del programma.
  • 5
    Facciamo click sul pulsante manage bootloader. Lasciando selezionata l’opzione “reinstall the vista bootloader” reinstalleremo il bootloader di vista o di seven. Questo significa che all’avvio del computer sarà possibile scegliere solo i sistemi operativi windows: xp, seven o vista. Ma se nel nostro computer abbiamo installato un qualsiasi sistema operativo linux, questo non sarà più visibile e quindi non sarà più possibile lanciarlo. Sottolineo che lo stesso non verrà assolutamente cancellato dalla sua partizione, che resterà quindi immutata. Facendo click sul tasto di riscrittura dell’mbr, al successivo riavvio il computer vedrà perfettamente i sistemi operativi windows installati, mentre non riconoscerà più i sistemi operativi linux, anche se gli stessi non vengono cancellati. Subito dopo ci viene notificato che l’mbr è stato riscritto e che questi cambiamenti saranno visibili al riavvio del computer. Fate attenzione all’opzione “uninstall the vista bootloader”, in quanto rimuove il bootloader di vista o seven. Va quindi utilizzata solo se abbiamo windows xp installato nel computer e non ci interessano più tutti gli altri eventuali sistemi operativi presenti. Quindi anche in questo caso per salvare le modifiche dobbiamo fare click sul pulsante di riscrittura dell’mbr. Non ci resta che riavviare il computer.

Tags

, , , , , , ,


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up