Come riutilizzare in modo creativo le lampadine bruciate

0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 voti
Condividi

Questa guida illustra come potere riutilizzare in modo creativo le lampadine bruciate, invece di buttarle!

Cosa serve per completare questa guida:

- lampadine;
- corda;
- colla vinilica.



Istruzioni

  • 1
    Non sappiamo mai dove buttare le lampadine, non vanno nella raccolta differenziata del vetro ogni volta diventano un problema. Ecco come riutilizzarle per realizzare simpatici oggetti da usare come soprammobili o per abbellire la casa.
  • 2
    Prendete una delle vostre lampadine bruciate e della corda grezza, di quella marrone. Spalmate un po’ di colla sul lato della lampadina fatto a vite ed avvolgetevi attorno più strati di corda avendo l’accortezza di lasciarne fuori circa 5 cm.
  • 3
    Spalmate bene di colla il resto della lampadina e continuate ad avvolgere la corda, se necessario aggiungete colla (quella vinilica una volta asciutta non si vede) o ancora meglio impregnate la corda direttamente nella colla.
  • 4
    Una volta coperta bene tutta la lampadina con la corda, in modo che non si veda più niente se non la corda stessa, piegate in due anche il pezzetto di corda che avete inizialmente lasciato fuori e fermatelo con la colla, lasciate asciugare bene tutta la notte. Avete realizzato una pera finta con tanto di picciuolo! Fatene altre anche con lampadine di altre forme e mettetele tutte un grosso vaso trasparente, saranno bellissime!

Tags

, , , , , , , , ,


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up