Leonardo.it

Come rivestire una parete con delle placchette di pietra

0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 voti
Condividi

siete stanchi dei soliti muri tinteggiati o intonacati? Con un po’ di pazienza e di manualita’ sara’ possibile cambiare completamente l’aspetto della vostra parete.

Cosa serve per completare questa guida:

- colla per rivestimenti da muro;
- spatola dentata (tipo americana) da 0.5 mm;
- filo a piombo;
- livella a bolla;
- sega a mano;
- sega circolare;
- righello;
- frullino elettrico con disco diamantato;
- pennello e spatola;
- stucco di rivestimento;
- primer fissativo;
- placchette di rivestimento.



Istruzioni

  • 1
    Prima di qualsiasi intervento è bene assicurasi che la parete sia priva di qualsiasi difetto e che non presenti qualsiasi disomogeneità.
    Se il muro appare screpolato in maniera evidente intonacare di nuovo la superficie da trattare.
  • 2
    Nei rivenditori di materiale edile o nei negozi di hobbistica possiamo trovare differenti tipologie di prodotto.
    Pertanto per l’acquisto del vosto rivestimento, bisogna considerare diversi aspetti.
  • 3
    Oltre all’aspetto estetico,si deve tener presente il materiale e al luogo di messa in opera.
    Difatti le placchette in gesso sono per un utilizzo interno mentre quelle in pietra ricostruita sono adatte per un uso prevalentemente esterno.
  • 4
    Nel caso venga scelta la tipologia in cemento o in pietra ricostruita è consigliabile utilizzare un collante specifico, in grado cioè di resistere a temperature rigide e all’umidità.
  • 5
    Nei successivi passaggi, verranno illustrate i passaggi per rivestire completamente la nostra parete e le successive fasi di rifinutura per ultimare brillantemente la messa in opera delle placchette.
  • 6
    Come prima operazione, assicuriamoci che il muro sia perfettamente liscio e che non presenti alcuno tipo di irregolarità.
    Applichiamo il primer per consentire al collante di aderire in modo efficace.
  • 7
    Se volete ottenere una parete in stile “cortina” tracciate con un righello delle linee orizzontali, aiutandovi con la livella a bolla.
    In questo modo otterrete dei riferimenti per allineare perfettamente le diverse placchette
  • 8
    Per le pietre da rivestimento da interno, sottili e leggere, la posa si effettua partendo dall’alto verso il basso lasciando uno spazio di circa un centimetro tra una mattonella e l’altra
  • 9
    Per le pietre da rivestimento spesse e pesanti la posa va effettuata in maniera opposta descritta precedentemente, partendo cioe’ dal basso verso l’alto. In questo caso è bene stendere la colla sia sul muro che sulle placchette tenendole premute per qualche minuto.
  • 10
    Per la posa sfalsata, completiamo la prima fila e tagliamo una mattonella a metà per l’inizio della fila successiva e verificare regolarmente l’allineamento dei giunti verticali con del filo a piombo.
  • 11
    Se sulla parete sono presenti degli spigoli iniziate la messa in opera da questi punti rifinendo a misura la l’ultima mattonella della fila.
    Spalmate la colla in maniera uniforme per non piu’ di un metro quadro alla volta.
  • 12
    Arrivati a questo dovete attendere che il collante sia perfettamente asciutto per cominciare le operazioni di rifinitura.
    Alcune tipologie di pietre non richiedono necessariamente uno stucco da applicare basta solo eliminare la colla in eccesso.
  • 13
    Nel caso vogliate applicare un giunto o una pasta di rifinitura tra gli spazi interni procedete all’applicazione del prodotto in maniera uniforme coprendo tutti gli spazi
  • 14
    Attendete qualche istante e passate accuratamente una spatolina o la parte posteriore di un pennello per eliminare la parte eccedente. Dopo due ore il prodotto si indurisce e non puo’ piu’ essere lavorato.
  • 15
    Un ultimo consiglio: per un effetto ancora piu’ armonioso è necessario mescolare le pietre da diverse scatole e applicare un prodotto spray impermealizzante per evitare qualsiasi problema di umidità.
  • 16
    In commercio potete reperire anche un particolare tipo di rivestimento senza usare colle o stucchi.
    Sono dei pannelli in poliureatano espanso ( o materiale simile termoisolante) da fissare direttamente con delle viti.

Tags

, ,


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up