Come sbloccare il sensore magnetico della bussola negli smartphone Samsung

0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 voti
Foto Come sbloccare il sensore della bussola negli smartphone samsung
Condividi

Una delle applicazioni più gettonata a disposizione per gli smartphone android è sicuramente la bussola. Questa applicazione associata alle caratteristiche del nostro smartphone ne fa uno strumento cult per chi decidesse di utilizzare questa tecnologia per orientarsi. Ecco quindi che, vuoi per le ulteriori e numerose applicazioni associate al sensore magnetico quali tra le tante anche i navigatori e le mappe, vuoi perchè quando andiamo a passeggio nel parco a nei boschi vogliamo provare le nostre capacità di orientarci alla Indiana Jones o ancora, perchè abbiamo qualche nuova e bella applicazione che fa uso del sensore magnetico, scoprire che in realtà il nostro smartphone tutto indica tranne che la posizione del nord, ci lascia parecchio delusi, soprattutto se lo smartphone è nuovo fiammante. Purtroppo con gli smartphone Samsung a volte capita questo problema e di seguito la guida per risolverlo in poche mosse.

Cosa serve per completare questa guida:

- Smartphone Samsung.



Istruzioni

  • 1
    Accedere alla tastiera del nostro smartphone Samsung come se dovessimo effettuare una telefonata. Digitare il seguente codice: *#0*# e si aprirà una finestra con una serie di tasti menu. Premere il menu “Magnetic”. Si aprirà una nuova finestra con scritto Magnetic Sensor Test. Troveremo anche un tasto con scritto “Test Start”. Avviare quindi il Test. Lo smartphone vibrerà, lo sfondo cambierà di colore e comparirà la scritta “pass” per poi tornare automaticamente al menu precedente.
  • 2
    A questo punto andiamo a selezionare dal menu il tasto “Sensor”. Si aprirà una finestra che ci mostrerà tutti i dati relativi al sensore. Fare attenzione di eseguire questa operazione lontano da campi magnetici, quindi state lontano da prese di corrente, alimentatori, batterie, personal computer, forni a microonde. Anche essere in prossimità di elettrodotti può influenzare il campo magnetico, così come essere troppo vicini a dei corpi metallici in genere e di discrete dimensioni.
  • 3
    Oltre a tutti i dati relativi al sensore, in questa finestra troveremo un campo rotondo con sfondo nero attraversato da una linea rossa. Potrebbe anche avere colori diversi ma la sostanza rimane la stessa. Molto probabilmente vedrete che la linea rossa è bloccata e non si muove. Tenendo lo smartphone verticale ruotarlo due o tre volte, sia in senso orario che in senso antiorario. Il sensore dovrebbe sbloccarsi e lo smartphone darà dei segnali in vibrazione.
  • 4
    Eseguita l’operazione precedentemente descritta, tornare la menu principale usando il tasto di ritorno dello smartphone, per intenderci il tasto con la freccia che gli smartphone Samsung hanno a destra in basso e, ripetiamo l’operazione descritta al punto 1; cioè attiveremo il tasto “Magnetic” e ripeteremo il test. Ora uscire da tutti i menu e tornare alle funzionalità normali dello smartphone.
  • 5
    Bene, ora il sensore magnetico del nostro smartphone Samsung è sbloccato e possiamo goderci l’uso dell’applicazione bussola e di qualsiasi altra applicazione che faccia uso di questo sensore, come ad esempio il navigatore e le mappe. Potrebbe essere necessario ripetere più volte tutta la successione di operazioni per sbloccare definitivamente il sensore.

Tags

, , , , , , , ,


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up