Come sbrinare il parabrezza dell’automobile

0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 voti
Foto Come sbrinare il parabrezza dell’automobile
Condividi

Tutti gli inverni dilaniano gli automobilisti con le temperature basse che fanno ghiacciare il parabrezza della vettura. In questa guida cercheremo di aiutare l’automobilista a superare questo enorme problema che la mattina fa perdere tantissimo tempo ai guidatori e rende l’inizio mattinata più complicato del solito.

Cosa serve per completare questa guida:

- raschietta per il ghiaccio;
- aceto;
- alcol.



Istruzioni

  • 1
    Sbrinare il parabrezza della macchina non è complicato come sembra e non occorre acquistare nessun elemento particolare. Bastano infatti alcuni ingredienti che abbiamo in casa per rendere l’operazione fattibile. non facciamoci quindi influenzare ne da amici ne da pubblicità. Sbrinare il nostro vetro è possibile anche senza spendere neanche un centesimo in più di quanto abbiamo speso per la nostra abitazione.
  • 2
    La prima cosa da valutare è vedere quanto ghiaccio si è formato sul nostro parabrezza, in modo da valutare il metodo più veloce con cui procedere. Se lo strato di ghiaccio è sottile, infatti, basta usare un piccolo raschietto ed armarsi di buona volontà. Con il raschietto dovremo infatti tirar via tutto il ghiaccio e rendere la visibilità del nostro parabrezza ottimale.
  • 3
    Se lo strato di ghiaccio è consistente occorre utilizzare qualche altro escamotage perchè il semplice raschietto risulterebbe inutile. Se il ghiaccio è infatti troppo spesso con il raschietto non sarà possibile toglierlo, dobbiamo quindi ricorrere ad un rimedio naturale ideale per spezzare il ghiaccio che è rappresentato dall’aceto. L’aceto è reperibile in ogni abitazione, quindi non ci costerà nulla, ed inoltre è in grado di sciogliere il ghiaccio velocemente.
  • 4
    Per utilizzare l’aceto occorre mischiarlo in un grande recipiente con dell’acqua. Una volta che i due liquidi si sono mescolati assieme e possibile mettere il concentrato in una bottiglia per poi metterlo sul parabrezza. occorre naturalmente versarlo dall’alto verso il basso ed attendere che l’aceto compia il suo lavoro. Una raccomandazione doverosa è quella di non utilizzare il sale, che rischia di danneggiare il vetro dell’auto, perchè anche se è utilissimo per sciogliere la neve nelle strade è alquanto letale per i vetri a causa della reazione chimica che genera.
  • 5
    In alternativa all’aceto occorrerebbe prevenire il fenomeno del ghiaccio sul parabrezza. Questo è possibile se mettiamo in una bacinella dell’alcol e dell’acqua, in quantità uguali. Riempiamo con il composto una bottiglia e versiamola sul nostro parabrezza. La mattina potremo vedere che nonostante abbia ghiacciato il ghiaccio non si è legato al nostro parabrezza proprio per l’effetto dell’alcol che ha isolato la nostra vettura.

Tags

, ,


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up