Come sfruttare le proprietà del cerfoglio

2 votes, average: 1,50 out of 52 votes, average: 1,50 out of 52 votes, average: 1,50 out of 52 votes, average: 1,50 out of 52 votes, average: 1,50 out of 52 voti
Condividi

Il cerfoglio appartiene alla famiglia delle umbellifere e comprende una dozzina di specie presenti nella flora spontanea dei territori europei e dell’asia temperata e subtropicale.

Istruzioni

  • 1
    Del cerfoglio si usano le foglie fresche in quanto hanno una elevata proprietà depurativa. Questa pianta nasce spontanea in molte regioni della nostra penisola, spesso viene anche coltivata negli orti in terreni freschi al fine di utilizzare le sue foglie che sono alquanto aromatiche.
  • 2
    Il cerfoglio si riproduce mediante semina in primavera e in autunno. Nelle regioni molto calde è meglio piantare il cerfoglio all’ombra preferibilmente a nord, nord-est. Dopo circa quaranta giorni dalla semina già si può raccogliere le prime foglie tagliandole con una forbice a livello del terreno.
  • 3
    Questa pianta può venir colpita da ruggine o muffa grigiastra, pertanto nel caso si verifiche questo inconveniente si dovrà estirparle immediatamente per evitare che contamini tutto l’orto.
    Il cerfoglio, mediante dissemina spontanea, può riprodursi nello stesso terreno di coltivazione per diversi anni.
  • 4
    Del cerfoglio si raccolgono le foglie più tenere in primavera, si tratta di utilizzarle non appena raccolte per sfruttare al meglio le sue proprietà. Se si vuole si possono conservare dopo averle fatte essiccare in luogo asciutto e soleggiato. Le foglie essiccate vanno quindi racchiuse in un vaso ermetico e scuro. Anche essiccate mantengono le loro proprietà diuretiche e depurative.
  • 5
    Per usarle con scopo depurativo si tratta di preparare un decotto. Per farla si deve preparare un miscuglio così composto:
    15 grammi di foglie di cerfoglio fresche o essiccate
    15 grammi di foglie di barbabietola, fresche o essiccate
    20 grammi di foglie di lattuga, fresche o essiccate
    50 grammi di foglie di acetosella fresche o essiccate
    dopo aver ben mischiato tutti gli ingredienti se vengono utilizzati essiccati, mentre se si usano freschi lavare bene tutte le foglie lasciandole a bagno per almeno dieci minuti con un cucchiaio di bicarbonato, quindi risciacquarle sotto l’acqua corrente e scolarle. Successivamente scuoterle utilizzando un tovagliolo, quindi tagliarle a pezzetti e farle bollire in mezzo litro di acqua per dieci minuti.
    Filtrare e bere durante la giornata tutto il preparato.
  • 6
    Le foglie fresche di cerfoglio possono essere utilizzate anche per fare impacchi agli occhi con lo scopo di eliminare infiammazioni, occhi arrossati, gonfi e irritati.
    Si tratta di prendere una bella manciata di foglie fresche, lavarle accuratamente mettendole a bagno in acqua fredda con un cucchiaio di bicarbonato per circa venti minuti. Sciacquarle bene sotto acqua corrente.
    Quindi versare le foglie scolate in una tazza di acqua calda bollente.. Coprire la tazza con un piattino e lasciare in infusione fino a quando l’acqua sarà diventata tiepida. Passare l’infuso attraverso una garza molto pulita, e adoperarlo per fare impacchi agli occhi.
  • 7
    Il cerfoglio è utile anche per coloro che hanno una insufficienza epatica e per chi ha problemi di digestione. In questi casi si tratta di utilizzare il cerfoglio crudo sugli alimenti, in quanto se si fa cuocere perdere il suo gradevolissimo profumo che aiuta ad esaltare numerosi cibi.
    Tritarlo molto fine e aggiungerlo prima di servire nelle ministre, nelle insalate e sulla pasta o riso.
  • 8
    Il cerfoglio è ricco di sali minerali quali ferro, magnesio e calcio e alcune vitamine quali la vitamina a e c. Pertanto è utile per la vista e per i muscoli. Si tratta di utilizzarla a crudo sui cibi per assimilare meglio questi principi.

Tags

, , , , , , ,


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up