Come si fa a creare da soli una borsa in tela cerata?

0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 voti
Foto Come si fa a creare da soli una borsa in tela cerata?
Condividi

Volete creare una borsa utilizzando un materiale robusto, e reperibile nelle più svariate tinte e fantasie?
Allora seguite questi consigli, utili ad indicarvi come ottenerla usando della semplice ed economica tela cerata, sì,proprio quella che si usa in particolare per coprire il tavolo!

Cosa serve per completare questa guida:

- tela cerata;
- macchina per cucire;
- filo resistente;
- forbici;
- matita, riga e squadra;
- colla istantanea trasparente;
- catenella in metallo;
- pinze;
- velcro biadesivo;
- aghi per cucire;
- stoffa per interno borsa.



Istruzioni

  • 1
    Munitevi di un taglio di tela la cui misura è da calcolare secondo le dimensioni della borsa che intendete creare; sistematela dal rovescio su un tavolo (dalla parte bianca, per intenderci) e tracciatevi le misure con l’aiuto di matita, riga e squadra.
    Attenzione: ricordate che oltre alla linea della cucitura, va lasciato un bordo di almeno un centimetro e mezzo, per non dare modo ai punti di scucirsi.
    Dopo aver tracciato la sagoma dei pezzi (compreso quello per la chiusura), tagliate la tela lungo i bordi ricavando tutte le parti della borsa.
  • 2
    Ora inserite un ago di misura piuttosto grande nella macchina per cucire, in quanto gli aghi piccoli si romperebbero subito; scegliete un filo (in tinta adatta al colore della tela) che sia molto resistente, ottimo quello di nylon.
    Cucite tutti i pezzi di tela girati dal rovescio sul bordo più interno (come già precisato in precedenza, lasciate almeno un centimetro e mezzo tra cucitura e bordo!), poi giratela: può essere un pochino difficoltoso se la borsa è piccola ma con un po’ di pazienza si riesce.
  • 3
    Siamo a buon punto.
    Adesso dovete provvedere alla chiusura la borsa ma ricordate che il pezzo che serve da ‘coperchio’, va attaccato alla borsa già girata, cucendo assieme le due parti sempre dal lato interno.
    Il ‘coperchio’, può ovviamente essere ritagliato nella forma preferita, ma vi consiglio sempre ti arrotondare i bordi per evitare che eventuali spigoli tendano poi ad arrotolarsi o comunque consumarsi con maggior facilità.
  • 4
    Poi vanno inseriti i manici, utilizzando una catenella in metallo dorato o argentato e facendola passare dai fori che avrete praticato in precedenza nella borsa, avendo cura di passare sui bordi di questi ultimi, della colla trasparente ad azione istantanea di tipo ‘attacca-tutto’,(facendo assolutamente attenzione a non toccarla con le dita), la quale, appena asciutta,li renderà più resistenti evitando che in breve tempo si taglino.
    Se il vostro calzolaio di fiducia è disponibile a collaborare, potete anche farvi applicare da lui delle borchie al posto dei fori fatti da voi.
    Per aprire e chiudere le maglie degli anelli della catena fissandoli l’uno all’altro, dovete utilizzare una pinza, ma non è complicato, in quanto le maglie di piccole dimensioni si prestano facilmente a questa operazione.
  • 5
    La borsa è quasi finita.
    Cucite (dal rovescio) la stoffa che avrete deciso di utilizzare per ricoprire l’interno, cercando di ottenere un sacchetto, poi giratelo e fissatelo bene con il velcro biadesivo ai bordi e al fondo della borsa.
    Per quanto riguarda la chiusura della borsa, si può sempre utilizzare il pratico velcro biadesivo, ma in questo caso, è necessario fissarlo anche cucendolo a mano, con un ago grande e filo resistente (è autoadesivo ma con un po’ di usura è facile che si stacchi).
    La vostra borsa ora è pronta!

Tags

, , , ,


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up