Leonardo.it

Come si vestiva la donna greca

0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 voti
Condividi

C’è una festa in maschera in vista? Che ne dite di vestirvi ed acconciarvi come una donna greca, con questa semplice guida vi spiego come.

Cosa serve per completare questa guida:

- peplo.



Istruzioni

  • 1
    Dovete sapere che la donna greca tesseva la lana e con questa confezionava il suo peplo.
    Quindi procuratevi un rettangolo di tessuto di lana, largo a sufficienza per avvolgervi ed alto un pò più di voi.
  • 2
    Dovete piegare il peplo in corrispodenza dell’altezza eccedente e avvolgete il telo attorno al corpo.in vita potete legare una cintura aderente al busto oppure lasciare la stoffa cadere dolcemente.
  • 3
    I due lembi avvolgono il corpo, sovrapponendosi senza cucitura. Lasciate le braccia nude ed il collo libero. Il davanti è allacciato al dietro dell’abito con due fibule appuntate sulle spalle.
  • 4
    Ricordate che la donna greca non usava copricapi, i capelli venivano divisi nel mezzo e pettinati all’indietro, cadenti sulle spalle, oppure raccoglieteli in una reticella.

Tags

, , , ,


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up