Come sistemare le infiltrazioni dal tetto

2 votes, average: 5,00 out of 52 votes, average: 5,00 out of 52 votes, average: 5,00 out of 52 votes, average: 5,00 out of 52 votes, average: 5,00 out of 52 voti
Condividi

Semplici consigli per intervenire sulle infiltrazioni del tetto

Cosa serve per completare questa guida:

- cementite bianca;
- idropittura.



Istruzioni

  • 1
    Durante la stagione invernale e fredda capita di accorgersi di infiltrazioni d’acqua dal tetto. L’infiltrazione d’acqua si nota facilmente perchè crea una macchia visibile nel nostro solaio o soffitto.
  • 2
    La causa di questa infiltrazione, nel maggior dei casi, è dovuta ad uno spostamento delle tegole sul tetto; causato spesso dalle intemperie e col passar degli anni. Per prima cosa procediamo con la visione del tetto della nostra casa.
  • 3
    Per salire sul tetto in sicurezza è necessario disporre di mezzi idonei, altrimenti chiamate persone specializzate nel settore. Individuata la tegola spostata è necessario sistemarla in modo perfetto e guardare che anche quelle attorno siano stabili.
  • 4
    Ora fate asciugare la macchia sul soffitto per almeno 15-20 giorni in modo che si asciughi perfettamente senza creare muffe. Procedete col stendere un po’ di cementite bianca coprendo così la macchia e l’alone formatosi.
  • 5
    Lasciate asciugare per qualche ora e quindi potete procedere col passare una idropittura del colore del vostro muro. Questo tipo di pittura è resistente per coprire infiltrazioni e muffe, ottenendo così ottimi risultati.
  • 6
    Per evitare future infiltrazioni è necessario far controllare il tetto almeno una volta all’anno, sia per verificare l’assestamento delle tegole che per togliere eventuali nidi formati sotto le tegole e nelle grondaie, che causerebbero notevoli problemi.

Tags

, , , , , , ,


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up