Leonardo.it

Come spostare gli oggetti pesanti

0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 voti
Condividi

Ecco alcune indicazioni utili per spostare e trasportare oggetti pesanti.

Istruzioni

  • 1
    Il segreto per riuscire a spostare da soli gli oggetti più pesanti sta nel ricorrere all’ingegno più che ai muscoli. Per prima cosa, assicuratevi che l’oggetto – compreso le sue parti più sporgenti – abbia le dimensioni giuste per passare attraverso eventuali corridoi e attorno agli angoli.
  • 2
    Pensate poi a come poter spostare l’oggetto eseguendo il minimo sforzo. Una volta che avrete deciso come procedere fatelo con calma, senza fretta, per evitare il rischio di farvi male e se necessario ricorrete all’aiuto di qualcun altro.
  • 3
    Ci sono, comunque, alcuni accorgimenti generali da tenere sempre presenti.
    Innanzitutto, ricordate che spingere è meglio che tirare: è più efficace e richiede meno sforzo perché spingendo si sfrutta anche la forza derivante dal peso del proprio corpo per spostare l’oggetto. Nel caso optiate per questo sistema, e dobbiate spingere un oggetto sul pavimento, proteggetelo con coperte, giornali o cartoni, di modo che esso possa scivolare più facilmente.
  • 4
    Se dovete trasportare uno scatolone pesante, un cassetto, svuotatelo in parte o del tutto del suo contenuto. Nel caso dobbiate trasportare un oggetto che sapete di poter poi buttare, oppure un oggetto che sarà rimontato altrove, spostatelo dopo averlo smontato in pezzi.
  • 5
    Per spostare un grosso oggetto come un mobile stretto ed alto oppure un frigorifero, spingetelo leggermente in avanti rispetto alla parete di modo che potrete passarvi dietro; appoggiatelo contro di voi e fatelo scivolare.
  • 6
    Per trasportare uno scatolone pesante sulla schiena, usate una cintura per legarvelo intorno al tronco.
    Se invece è lungo le scale che dovete spostare l’oggetto pesante, usate due assi a mò di rampa: su di essi farete scivolare l’oggetto lentamente e voi lo seguirete dietro. Se invece è possibile, potete fare scorrere l’oggetto sul corrimano.
  • 7
    Se siete da soli e dovete mettere un carrello sotto un oggetto pesante, fermatelo contro la parete e fate scivolare poi l’oggetto fino ad esso. Se non avete molti attrezzi specifici a portata di mano usate la fantasia e magari ricorrete a dei pattini, al carrellino della spesa o a quello dei giochi dei bambini.
    Se proprio non avete un carrello a disposizione, potete usare dei tubi o delle scatolette di conserva. Le sistemate sotto l’oggetto e man mano che scivola e procedete le recuperate da dietro e le rimettete davanti all’oggetto.
  • 8
    Se invece dovete trasportare un divano o un tavolo (un mobile dotato di gambe), potete appoggiarlo su un fianco e farlo scivolare. Per spostare le cassettiere, vanno tolti prima tutti i cassetti.
    Una poltrona, infine, si può trasportare caricandovela capovolta sulla testa, con lo schienale appoggiato sulla vostra schiena.

Tags

, , , , , ,


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up