Come sturare la marmitta del motorino se si tappa

0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 voti
Condividi

Una guida utile alla manutenzione del motorino, io lo facevo da ragazzino e ancora ho il mio scoter 50 cc funzionante.

Cosa serve per completare questa guida:

- benzina;
- scovolino;
- stracci;
- fil di ferro;
- guarnizioni;
- cacciavite;
- coltellino.



Istruzioni

  • 1
    A volte può capitare che la marmitta dello scooter si tappi e che il nostro motorino perda di prestazioni in modo problematico, questo è anche un pericolo, perchè un cattivo funzionamento dello scarico può causare problemi a tutta la meccanica.
  • 2
    Esistono vari modi per riparare uno scarico otturato dello scooter, vediamo insieme quali sono i più proficui e cosa procurarci per affrontare preparati il problema nelle sue varie fasi, per risolverlo tempestivamente.
  • 3
    Per stappare la marmitta potranno servirci: qualche cl di benzina; uno scovolino da bottiglie; un cacciavite; un coltellino; strofinacci vecchi; chiavi inglesi; pinze a pappagallo; compressore; guarnizioni di ricambio.
  • 4
    Ci possono innanzitutto essere più cause ad un’ottirazione della marmitta: la prima è un accumulo di particelle grasse ed oleose miste ai gas di scarico che si liberano. La seconda è un’intrusione esterna, ad esempio un nido di vespe scavatrici o altri insetti che adorano punti del genere per costruire le loro casette.
  • 5
    Nel primo caso abbiamo 2 possibili casi differenti:
    A) ad otturarsi è il silenziatore (cioè la parte terminale dello scarico).
    B) si ottura il condotto dello scarico o il collettore che portano al motore dello scooter.
  • 6
    Caso A – Se si ottura il silenziatore, possiamo smontarlo scollegandolo dal resto del tubo di scarico, andiamo quindi a controllare la manutenzione della guarnizione fra silenziatore e scarico, a volte può essersi rotta andando ad ostruire lo sfiato. Se così fosse leviamola e sostituiamola con una nuova.
  • 7
    Se la guarnizione è ancora intera potrebbe essere allora un intasamento oleoso o da corpo estraneo, inseriamo lo scovolino nel silenziatore e cerchiamo con delicatezza di farlo passare dall’altra parte, se passa con poca pressione e porta con se particelle unte alora è un tappo oleoso e basta ripetere l’operazione energicamente.
  • 8
    Se lo scovolino non passa oltre allora potrebbe trattarsi di qualcosa di più resistente, prendete allora un fil di ferro spesso e cercate di penetrare la massa, che se sarà terrosa si sgfretolerà, quindi levate eventuali altri residui con lo scovolino e rimontate il silenziatore.
  • 9
    Caso B – Anche in questo caso ad ostruire la marmitta potrebbe essere una guarnizione che sta fra il collettore di scarico e lo scarico, controllatene l’efficenza e nel caso sostituitela. altrimenti controllate la presenzad i un tappo interno.
  • 10
    In ogni caso per un tappo interno possiamo procedere inserendo della benzina nello scarico e dandovi fuoco, così da incenerire le particelle che si sono accumulate nel condotto, dopo puliamola bene con uno scovolino e il gioco dovrebbe essere fatto.

Tags

, ,


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up