Leonardo.it

Come superare una delusione d’amore

Condividi

Ecco a voi una guida per liberarsi dai brutti ricordi e dalle delusioni di un amore sbagliato.
Periodo dopo periodo, ecco le cose più giuste da fare per ritornare serene e prepararsi a un nuovo amore.

Istruzioni

  • 1
    I primi quattro mesi.
    Nel periodo immediatamente successivo a una rottura, ti sentirai stanca, depressa e triste, e un istante dopo euforica fino all’isteria!
    Arriveranno fitte di doloretti nervosi che ti butteranno sul letto, e un istante dopo sarai china a pulire, una per una, le fenditure tra le mattonelle del pavimento.
    Ecco alcune dritte per sopravvivere a questo strano, confuso periodo:
    1) e’ normale attraversare tanti stati d’animo quando ci si lascia. Accettalo e asseconda i tuoi stati d’animo, uno per uno in ordine di arrivo.
    2) non rispondere alle sue telefonate: un uomo gode a tenere sulle spine una ragazza. Non devi essere in suo pugno, perciò evita di rispondere a telefonate e sms. Naturalmente, a tua volta, evita di mandargli messaggini e telefonargli.
    3) fatti aiutare da amici e familiari: fatti portare a cena fuori, al cinema o a ballare. Il loro compito, adesso, è di non farti stare chiusa in casa a reprimerti.
    4) concediti una vacanza: è il momento buono per mollare tutto per un pò, e partire per una fantastica vacanza. Va bene anche se parti da sola, purchè tu raggiunga una destinazione che ti piaccia e che avevi tanto desiderato.
    Lì, immersa nel tuo sogno realizzato e dove non c’è nulla che ti ricordi il tuo ex, ti sentirai molto meglio.
    5) concediti (quasi) esclusivamente cose che ti fanno piacere: sì! Adesso puoi mangiare cioccolata, affittare i dvd dei tuoi film preferiti e spaparanzarti sul divano, concederti il fine settimana al centro benessere e non più allo stadio!
    Riscopri e apprezza i piccoli grandi piaceri della vita che avevi messo da parte.
  • 2
    Da sei a otto mesi dopo.
    Ormai è trascorso un pò di tempo dalla rottura. Il tuo cervello rimugina ancora sul tuo ex? Sei ingrassata di dieci chili per via della cioccolata? Calma e niente panico! Non demordere e continua a percorrere la strada che ti porta a scordare il tuo ex e a ritrovare la serenità. Ecco altre dritte per continuare a percorrerla:
    1) getta via le sue cose: sicuramente hai intorno a te tantissimi oggetti del tuo ex. Tali oggetti, finchè ce li hai intorno, non ti permetteranno di scordarti il tuo ex. Ogni volta che li guarderai, i ricordi si riaffacceranno alla mente.
    Fai un bello scatolone e mandalo a lui, o, ancora meglio, a una chiesa che con i suddetti oggetti farà una pesca di beneficenza. Ecco che tu ti sentirai anche meglio per aver fatto un’opera buona.
    2) appioppa un soprannome al tuo ex: se lo chiami col suo nome, sarà come darti una pugnalata ogni volta. Trovagli un soprannome tipo “vomito di scimmia”, “cacchina secca”, “viscido blob”, e usalo quando parli di lui. Oltre alle risate che ti farai insieme ai tuoi amici, ridimensionerai il tuo ex, pensandolo non più come un principe ideale, ma come quel piccolo omuncolo che è.
    3) non cercare mai di essere amica del tuo ex: la vostra non sarà mai una vera amicizia, ma solo uno strascico della vostra storia non privo di sofferenze.
    Se un ragazzo accetta di restare amico della sua ex, è perchè gode a vederla ancora cotta di lui; e lei, invece, non riesce a liberarsi della paura di restare sola.
    Non piegarti mai all’idea di restare amica del tuo ex. E’ solo uno strascico che ti impedirà di innamorarti di un altro, nuovo e giusto uomo.
    4) coltiva te stessa: è il momento di dimostrare a te stessa cosa sei capace di fare. Iscriviti a un corso che mai avresti pensato di frequentare, buttati a studiare, cogli tante soddisfazioni sul lavoro, impara la danza del ventre (snellisce e rende sensuali). Un giorno ti sveglierai e ti chiederai: “ma come ho fatto, io che sono così meravigliosa, a stare con uno così?”
    5) rompi anche con la sua famiglia e i suoi amici: non è cattiveria, ma quando si rompe con un ex, bisogna tagliare anche coi suoi parenti, altrimenti la vostra storia non si chiuderà mai davvero. Pensa che dovesse succedere se mentre tu prendi un the con la tua ex suocera, lei ti racconta con malizia che lui si è nuovamente fidanzato! Non dare a nessuno questa soddisfazione!
    Non devi dare spiegazioni a nessuno, nè tantomeno giustificarti. Allontanati e basta, punto.
  • 3
    Da nove a dodici mesi dopo.
    E’ passato molto tempo dalla vostra rottura, ma ancora non l’hai dimenticato.
    Forse lui ti sta ancora tra i piedi, forse avete tecnicamente convissuto perchè non hai un’altra casa in cui andare a vivere, forse avete un figlio insieme…
    Sta di fatto che il tuo ex occupa ancora gran parte dei tuoi pensieri.
    Noi, però, continuiamo a non demordere e facciamo le seguenti cose.
    1) visualizza una porta e sbatti il tuo ex fuori da quella porta: stenditi sul letto, visualizza una porta nella tua mente e poi il tuo ex che esce da quella porta in modo rude e scostumato e se la chiude alle spalle. Chiuso, finito, è uscito fuori dalla tua vita per sempre. Funziona!
    2) trasloca: se lui è ovunque, e tu lo vedo ovunque, in ogni angolo di strada, è il momento di fare le valigie e traslocare. Non è facile, ma da questo dipende spesso il nostro futuro e la nostra felicità.
    3) liberati dall’idea di vendicarti: in tutti questi mesi non hai fatto altro che pensare a come vendicarti di lui? Ecco perchè non l’hai scordato! L’odio e il desiderio di vendetta ci portano a pensare al nostro ex, e ci allontanano dalla pace e dalla serenità.
    Vendicarsi non ti farà stare meglio, ma ti terrà legata a lui.
    Accetta le cose per come sono andate e scrollati dell’idea di fargliela pagare.
    4) evita film, libri e canzoni d’amore: per un bel pò, non ascoltare musiche struggenti e non vedere film d’amore dove tutti alla fine vivono felici e contenti. Dedicati a libri impegnati, con storie in confronto alle quali la tua è una bazzecola. Uno su tutti: “il diario di anna frank”.

    Bene! Spero che questi consigli ti aiutino a superare questo momentaccio. Ricordati sempre che tu sei la persona che tu stessa devi amare di più!
    In bocca al lupo!

Tags

, , , , , , ,


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up