Come trasformare piccole pigne in originali pupazzetti

1 vote, average: 5,00 out of 51 vote, average: 5,00 out of 51 vote, average: 5,00 out of 51 vote, average: 5,00 out of 51 vote, average: 5,00 out of 51 voti
Foto Come trasformare piccole pigne in originali pupazzetti
Condividi

Per realizzare simpatici e dorigianlissimi pupazzetti decorativi , da appendere dove preferite, vi serve semplicemente trasformare e decorare piccole e comuni pigne, in modo personale e semplice.

Cosa serve per completare questa guida:

- pigne;
- raso colorato;
- forbici;
- colla;
- filo di lana;
- pennarelli colorati;
- palline di ovattina varie dimensioni;
- bastoncini di legno;
- colla forte.



Istruzioni

  • 1
    Per iniziare prendete delle palline di ovattina, di diverse grandezze, per fare le teste e i nasini dei vostri pupazzetti. Quindi inserite le palline di ovatta dentro dei bastoncini di legno, di circa 8 cm e dipingetele col colore acrilico rosa carne.
  • 2
    Una volta che le teste si saranno asciugate bene, disegnate i particolari di occhi e bocca con i pennarelli colorati corrispondenti. Quindi incollate al posto del naso le piccole palline di ovattina. Dopo di ciĆ² , colorate di rosa le guance e fate asciugare. Per fare i berrettini, prendete piccoli rettangoli di feltro colorati , di circa 7*10 cm.
  • 3
    Per completare, incolate sopra le teste i berrettini in feltro, dandogli forma con le mani, e arricciandoli con un fiuocchetto in raso al centro. Dopo aver terminato le varie teste, incollatele sopra le piccole pigne, incollando attorno al collo del filo di raso colorato. Infine, per poter appendere i vostri pupuzzetti- pigne, annodate del filo di lana attonro ai fiocchetti dei avri berrettini.

Tags

, , ,


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up