Come travestirsi nelle feste per portare i doni ai nostri bambini!

0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 voti
Condividi

Una guida per travestirsi il giorno della vigilia di natale per portare i doni ai nostri bambini in modo che si divertano e che ci facciano sorridere con la loro felicità.

Cosa serve per completare questa guida:

- Giacca rossa;
- pantaloni rossi;
- asciugamani bianchi;
- ago e filo;
- cerchietti per capelli;
- carta colorata;
- asciugamani gialli;
- giacca verde;
- pantaloni gialli;
- cappello da babbo natale;
- cappello verde;
- cotone idrofilo intero;
- sacco di tela marroncino.



Istruzioni

  • 1
    Finalmente arriva il periodo natalizio, bontà e buon umore riempiono le strade, si ci precipita tutti a cercare doni, per i propri cari, amici, parenti, ma la cosa più bella rimane sempre e comunque cercare i regali per i bambini.
  • 2
    I bambini sono ancora ingenui e innocenti e vivono il natale e tutto il periodo dele feste con lo spirito più giusto possibile, è bello qundi portare avanti tradizioni anche inventate come quella di babbo natale, dell’angioletto dei doni, degli elfi, e della befana.
  • 3
    E’ bello quindi a volte aggiungere allegria alle feste travestendosi da questi personaggi o dai loro aiutanti e portando i regali ai bambini facendo un po’ di scena, in modo che si divertano ancora di più e che i loro sorrisi e le loro risate riempiano di gioia le nostre case.
  • 4
    Per travestirci bene da tutti questi personaggi, servirà tenere in considerazione dei piccoli particolari, e degli accessori fondamentali alla buona riuscita della scenetta e del personaggio che vogliamo interpretare per consegnare i doni.
  • 5
    Con la guida di oggi cercherò nei limiti del possibile di aiutarvi a organizzare il vostro travestimento e la scenetta più adeguata per far fare un po di risate ai vostri bambini mentre nelle sere dei giorni di festa gli consegnerete i doni.
  • 6
    Cominciamo con il classico e sempre di moda personaggio e abito di babbo natale: per travestirci bene da babbo natale avrremo bisogno di: una giacca rossa con bordi bianchi, stivali o scarpe nere, cappello da babbo natale (rosso con pon pon bianco e bordo bianco).
  • 7
    Ci serviranno in oltre: una barba bianca finta da babbo natale, una cintura nera con fibia grossa dorata, calzoni rossi con bordi inferiori delle gambe bianchi, un paio di occhiali con montatura delle lenti rotonda (anche se non ci sono lenti va bene ugualmente), baffi finti, sacco di stoffa e un paio di guanti bianchi.
  • 8
    Cominciamo innanzitutto dalla giacca: possiamo comprarne una già confezionata perfetta, ma se non la troviamo, o se vogliamo usare qualcosa di ripiego, possiamo prendere una giacca rossa normale e modificarla per il nostro scopo.
  • 9
    Per realizzare la nostra giacca a partire da un a giacca rossa normale ci servirà: un asciugamano bianco di spugna classico, abbastanza grande mi raccomando, ago, filo, un paio di forbici e un po di lavoro di sartoria e di pazienza, possiamo farlo noi alla bellemeglio non preoccupatevi.
  • 10
    Prendiamo le forbici e tagliamo sul vecchio asciugamano bianco delle strisce di 3 o 4 centimetri di spessore circa, quindi applichiamo le strisce di asciugamani bianco su tutto il bordo inferiore della giacca e cuciamolo con filo bianco.
  • 11
    Prendiamo delle altre strisce di asciugamani bianco e applichiamole di misura intorno ai polsini e anche su un lato, della chiusura davanti, quello che rimane all’esterno, quindi cuciamo anche queste bordature con filo bianco.
  • 12
    Se la giacca possiede una chiusura a cerniera, al posto di quella classica a bottoni, applicheremo il bordo bianco di spugna, quasi a ridosso nella cerniera, sia da un lato che dall’altro della chiusura davanti, in modo che sia simmetrico.
  • 13
    Per quanto riguarda il cappello, io consiglio di comprarlo già pronto, di solito si trova nei negozi a non più di qualche euro, se volete creare anche quello, basterà applicare la banda di spugna ad un semplice cappello rosso, con l’aggiunta di un pezo di spugna sulla puta come pon pon.
  • 14
    Se volete in alternativa alla spugna, come pon pon potete incollarci una pallina bianca da ping pong, oppure potete fare una pallina di stracci bianca e cucirla alla punta del cappellino, in ogni caso è un particolare che si nota poco non preoccupatevi.
  • 15
    Per quanto riguarda i pantaloni, possiamo comprare anche in questo caso dei pantaloni già confezionati da babbo natale, oppure possiamo procedere con lo stesso sistema della costruzione della giacca usando un paio di pantaloni di pile rossi.
  • 16
    In questo caso borderemo di bianco, sia il fondo delle gambe, facendo un bel orlo di spugna di asciugamano vecchio, sia il bordo della vita, facendo attenzione a tagliarlo al punto giusto per evitare che intralci la chiusura lampo o a bottoni.
  • 17
    Per le calzature saranno sufficienti un paio di scarpe nere classiche con stringhe nere, oppure un paio di anfibi neri se li possedete, opure ancora un paio di stivaletti neri da sci, tipo moonboot per amplificare l’effetto babo natale.
  • 18
    Per la cintura andrà benissimo qualsiasi tipo di cintura per pantaloni, di pelle, in finta pelle, in stoffa, di feltro, oppure di tessuto sintetico, l’importante è che sia integralmente nera e che abbia una fibia dorata per la chiusura.
  • 19
    Passiamo ora agli ultimi dettagli importanti: una bella barba bianca finta e un bel paio di baffi bianchi finti, possiamo realizzarli con del cotone idrofilo classico, ne basterà acquistare una confezione per confezionare i nostri barba e baffi.
  • 20
    Prendiamo il contone a massa unica modelliamolo un po a forma di barba, quindi leghiamoci un elastico o pinziamocelo direttamente in modo da poterla applicare sul viso passando l’elastico sopra la testa, facciamo lo stesso con i baffi.
  • 21
    Per finire procuriamoci, o una montatura da ochiali con posti per le lenti rotondi vuota, oppure un paio di occhiali con lenti, sempre con montatura rotonda, un paio di guanti bianchi, in lana o cotone o pile non importa, ed un sacco di stoffa dove mettere i regali.
  • 22
    Per quanto riguarda gli aiutanti di babbo natale, potremo travestirci, o da elfi classici di natale, o da renne, in entrambe i casi dovremo procurarci degli abiti, o degli oggetti utili al nostro travestimento in modo da farlo per bene.
  • 23
    Per il travestimento da l’elfo classico di babbo natale avremo bisogno di: una giacca verde con polsini e colletto bianchi, un paio di pantaloni gialli, babbucce verdi, guanti verdi e un cappello tipo quello di babbo natale, ma verde con pon pon e banda del bordo gialli, una cintura come babbo natale.
  • 24
    Per la giacca possiamo procurarci direttamente una giacca da elfo, oppure possiamo prenderne una verde e poi usare la stessa tecnica usata per quella di babbo natale, cioè quella del ritaglio di bordi da un’asciugamano bianco di spugna classico.
  • 25
    Per quanto riguarda il cappello invece non è facile trovarlo in vendita, ma basterà comprare un cappello di pile verde a tinta unita e poi aggiungerci i particolari che vogliamo per renderlo un vero e proprio cappello da elfo.
  • 26
    Per realizzarlo utilizzeremo anche questa volta la stessa tecnica che abbiamo usato per la giacca e il cappello di babbo natale, ma adopereremo strisce di asciugamano giallo al posto di strisce di asciugamano bianco.
  • 27
    Per quanto riguara i pantaloni da elfo, vanno benissimo dei pantaloni gialli, quelli della tuta vanno bene, anche in pile vanno bene, se fossero poi della stessa tonalità delle bande e del pon pon del cappello sarebbe meglio.
  • 28
    Gli altri accessori fondamentali abbiamo detto che dovranno essere: la cintura, le scarpe ed i guanti. Per quanto riguarda la cintura potrà essere uguale a quella di babbo natale, oppure anche marrone, quindi ricapitolando marrone scura o nera con grosa fibia dorata.
  • 29
    Per le scarpe dovremo asssolutamente trovare delle babbucce, le classiche babbucce con la punta rialzata in avanti, se non addirittura quelle con la punta arricciata all’insù, dovranno essere oltre tutto di tessut spugnoso o vellutato e di colore verde.
  • 30
    Anche i guanti dovranno essere verdi, della stessa tonalità di giacca cappello e babbucce se è possibile, non troppo diversi, quindi non sceglieremo un verde pisello e un verde militare, piuttosto un verde bottiglia, di lana o di pile andranno bene ugualmente.
  • 31
    Il secondo aiutante di babbo natale da cui ci potremo travestire per allestire una berlla scenetta per consegnare i doni ai bambini, magari assieme a qualcuno vestito da babbo natale e a qualcuno vestito da elfo sarà la renna della slitta magica.
  • 32
    Travestirsi da renna non è di certo semplice, ma con un po’ di inventiva potremo realizzare un bel costume da renna con pochi e semplici oggetti, qualcuno è un vestito normale come gli altri, altri sono accessori per i particolari e i dettagli.
  • 33
    Per realizzare un buon costume da renna di babbo natale dovremo quindi procurarci: una maglia marrone (lana, cotone, sintetica non importa l’impartante è il colore) un paio di pantaloni marroni, un paio di scarepe marroni, guanti marroni, una sciarpa bianca, un naso rosso finto, un paio di corna da renna.
  • 34
    Per la maglia ripetiamo, va berne qualsiasi maglia, con bottoni o cerniera o senza, di qualsiasi tessuto, l’importante è che sia marrone tinta unita, le renne sono un marrone abbastanza scuro, ma comunque sono un po’ pezzate e hanno diverse tonalità.
  • 35
    Proprio per il fatto che sono un po’ pezzate e hanno diverse tonalità di marrone addosso, non sarà troppo importante che il marrone dei pantaloni coincida perfettamente con quello della maglia e anche qui il materiale va bene qualsiasi.
  • 36
    Anche scarpe e guanti saranno marroni, anche questi se son di tonalità diverse non fa niente l’importante è che siano totalmente marroni e che non abbiano inserti di altro colore altrimenti non si otterrà un bell’effetto visivo da renna di babo natale.
  • 37
    Passiamo adesso a qualche piccolo dettaglio significativo, il primo lo andremo a creare con una sciarpa bianca, le renne hanno di solito un colore biancastro, come una criniera che gli ricopre il collo e una parte del petto, quindi con la sciarpa bianca andremo a ricreare questo particolare.
  • 38
    Altri 2 particolari essenziali sono, il naso rosso (si sa che le renne di babboi natale hanno il naso rosso che si illumina per segnargli la via durante il tragitto per andare a consegnare tutti i regali ai bambini di tutto il globo) e le corna da renna.
  • 39
    Per il naso rosso compreremo un classico naso rosso da pagliaccio, se lo abbiamo già perchè ci siamo vestiti da pagliacci a carnevale va benissimo, altrimenti possiamo crearlo prendendo una pallina da ping pong rossa e tagliandola in un punto per poi applicarla sul naso.
  • 40
    Per le corna da renna potremo prenderne già pronte se riusciamo a trovarle in giro in qualche negozio, altrimenti potremo fabbricarle noi di carta pesta, per poi applicarle co della colla su un cerchietto e mettercele in testa per completare il nostro travestimento.
  • 41
    Come ultimo travestimento c’è anche l’angioletto che porta i doni ai bimbi, alcuni genitori non credono in babbo natale e non trasmettono questa tradizione ai propri bambini, allora gli raccontano che a portare i regali è un angioletto che scende dal cielo.
  • 42
    Che si condivida o meno questa idea se non si sceglie di fare la scenetta di babbo natale, si potrà pur sempre decidere di inscenare la scenetta dell’angioletto che porta i regali ai bambini buoni, sempre per far divertire e sorridere nelle feste i nostri bimbi.
  • 43
    Per confezionare un bel travestimento da angioletto dei regali, avremo bisogno di: un cerchietto, della carta dorata, nastro isolante, un po di fil di ferro, carta crespa, un paio di scarpe bianche, guanti bianchi, una parrucca bionda, e una tunica azzurra o una giacca lunga azzurra (anche un accappatoio o vestaglia da camera vazzurri van bene).
  • 44
    Innanzitutto ci serve una tunica azurra, possiamo o comprarla, o confezionarla con della stoffa azzurra, oppure sostituirla con un accappatoio azzurro, una giacca azzurra lunga, o una vestaglia da camera azzurra, l’importante è sempre che siano tinta unita.
  • 45
    Passiamo ora alla creazione del’aureola, per creare la’ureola avremo bisogno di un po di fil di ferro, di un po’ di carta dorata e di un cerchietto, prendiamo il fil di ferro e atorcigliamolo al cerchietto più o meno in centro, un bel pezzo di filo mi raccomando.
  • 46
    Quindi creiamo un a sorta di antenna che parte dal cerchietto prima dritta, poi creiamo un cerchio con il fil di ferro e storciamolo un pochino, in fine con la carta dorata avvolgiamo tutto il fil di ferro per trasformarlo in un’aureola da angioletto.
  • 47
    Creata l’aureola passiamo ora alle creazione delle ali da angioletto, anche in questo caso servirà il nostro fil di ferro, modelliamolo in modo da formare le 2 ali, separate e non attaccate mi raccomando, così poi sarà più facile montarle.
  • 48
    Prendiamo quindi il nastro isolante e la carta crespa e ricopriamo l’intera struttura con uno strato di carta incollata al fil di ferro con il nastro isolante, sia da un lato sia dal’altro, attacchiamole poi alla vestaglia con dell’altro nastro isolante in modo da avere le ali da angioletto.
  • 49
    Gli ultimi dettagli saranno, una bella parrucca bionda con capelli lunghi a boccoli, che è un classico dell’immaginario degli angeli, un paio di scarpe e un paio di guanti bianchi, che come angioletto stanno benissimo e si accostano bene anche all’azzurro.
  • 50
    Cosa state aspettando allora? Natale è vicino, procuratevi anche voi quello che vi serve e correte ad organizzare una bella messa in scena per regalare i giocatttoli o qualsivoglia altro tipo di regalo ai vostri bimbi e farli sorridere per bene.

Tags

, , , , ,


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up