Come usare il galateo nel finger food

1 vote, average: 3,00 out of 51 vote, average: 3,00 out of 51 vote, average: 3,00 out of 51 vote, average: 3,00 out of 51 vote, average: 3,00 out of 51 voti
Foto Come usare il galateo nel finger food
Condividi

Da quando si è “sparsa la voce” che pollo e pizza si mangiano con forchetta e coltello, molte persone sono rimaste basite, al punto di usare le due posate per qualunque cosa. Purtroppo il galateo anche a tavola detta delle precise regole. Ci sono cibi che è consentito prenderli con le mani e portarli alla bocca, senza rischiare figuracce.

Cosa serve per completare questa guida:

- un invito;
- buone maniere.



Istruzioni

  • 1
    Oggi va molto di moda organizzare cene in piedi e il finger food è diventato tendenza.

    Ci sono delle pietanze che vengono servite in un piatto, e restando in piedi si consumano tenendole semplicemente con le dita delle mani. A questo punto la curiosità è “donna”. Cosa si può mangiare con le dita? Un po’ di tutto, dal salato al dolce, dagli affettati alla frutta.
  • 2
    Tutto ciò che è infilzato nello stuzzicadenti, come se fosse uno spiedino, si può mangiare con le mani. Il finger food è un modo diverso di consumare un pasto, assaggiando delle piccole quantità di cibo che si tengono in mano, e nello stesso momento si ha la possibilità di gustare sapori variegati. Il finger food accompagna le inaugurazioni, le presentazioni di qualche prodotto, oppure come antipasto ai matrimoni. I camerieri passeggiano per la sala tra gli ospiti, e loro afferrano una tartina, uno stuzzichino.
  • 3
    Ecco cosa è consentito mangiare con le mani stando in piedi:

    - la bruschetta sperando che sia di ridotte dimensioni e non troppo abbondante di condimento.
    - Gli arancini, possono essere mangiati a piccoli morsi, tenendoli in mano avvolti all’estremità da un tovagliolino per evitare di ungerci le dita.
    - Qualsiasi tipo di salume e affettato, purché sia a tocchetti.
    - Il parmigiano solo se ridotto a scaglie o dadini.
    - Per quanto riguarda la frutta è consentito usare le mani per mangiare ciliegie, uva e albicocche.
    - I frutti di mare e i crostacei come per esempio le cozze, le vongole, si mangiano con le mani, ma è consigliato tenere a disposizione dei tovagliolini umidificati per pulirsi continuamente le mani.
    - Gli asparagi, ma solo se sbollentati, perché rimangono rigidi e sono di facile presa.
    - Il pinzimonio, rigorosamente si mangia con le mani.
    - I cucchiaini di ceramica e i bicchierini si possono mangiare in piedi e portare il cibo in bocca prendendolo con le mani.
  • 4
    Cosa è vietato fare mangiando in piedi.

    Ci sono dei comportamenti che il galateo non tollera e quindi è consigliabile evitare di commetterli .

    Quando si partecipa a un finger food è sconsigliato:

    -stringere le mani ad altre persone, quando le dita sono unte di olio e salse.
    - Non leccarsi mai le dita unte di salse anche se appetibili.
    - Non mettere i tovagliolini sporchi nelle tasche, qua e là nella sala sono collocati i giusti raccoglitori, meglio usarli.
    - Non parlare con qualcuno, mentre lo sguardo è diretto al buffet.
    – Non prepararsi porzioni esagerate, per paura di restare a bocca asciutta. In fondo il cibo è mangiato a piccoli morsi.
  • 5
    Le buone maniere devono entrare nella quotidianità di ogni individuo. Eccedere non è un male, esserne privi è maleducazione.
    Usare le mani per mangiare, non va contro le regole del galateo, in alcuni casi, come abbiamo visto ci sono delle eccezioni, l’importante è conoscerle, per evitare brutte figure.

Tags

, , ,


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up