Come usare il raccogli urine maschile per i bambini.

0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 voti
Condividi

In questa guida voglio parlarvi di una mia esperienza con il mio bimbo.

Istruzioni

  • 1
    Come dicevo nell’introduzione in questa guida voglio parlarvi di una mia esperienza personale come mamma di un bel bimbo maschietto specifico maschietto poi nel corso della guida capirete il perchè , bene questa fase della mia vita l’ho vissuta proprio in questi giorni quindi posso spiegare bene il tutto facendovi quasi toccare con mano la mia esperienza di mamma alle prime armi infermiera.
  • 2
    Da come si capisce dal titolo della guida oggi vi parlerò di come si raccolgono le urine dei bambini neonati e che quindi non sanno ancora fare la pipì diciamo da soli e per i bimbi che non sanno dire pipì e quindi non si riesce a raccogliere la stessa .
  • 3
    Raccogliere la pipì serve per fare degli esami medici ben precisi quali esame delle urine standard o addirittura caso un pò più particolare al quale bisogna dare e fare più attenzione è la richiesta da parte del medico pediatra curante l’esame delle colture urinarie.
  • 4
    Dicevo che i bimbi che sono impossibilitati come i grandi a fare la pipì da soli per fare questi esami che ho su detto ci sono degli appositi sacchetti raccogli pipì che sono venduti in farmacia dove su ogni sacchetto c’è scritto raccogli urine per maschi o raccogli urine per femmine, queste perchè i due sacchetti hanno aperture completamente diversa l’uno dall’altro.
  • 5
    Bene l’uso degli stessi sacchetti è praticamente identico cambia solo in base agli esami richiesti la cura e l’attenzione che si deve mettere nel raccogliere le urine comunque passiamo ora ha dire come si usano questi sacchetti per non essere lunga vi dico come si usa il sacchetto raccogli urine sia maschile che femminile per fare l’esame delle colture urinarie così facendo è sicuro che non si può sbagliare perchè quello delle urine è molto piu’ semplice basta saltare tutti quei passaggi di attenzione alla sterilità.
  • 6
    Allora come bene sappiamo fare le colture di un qualsiasi esame si deve avere il tutto sterile sopratutto il sacchetto stesso che deve essere cambiato ogni mezz’ora se no lo stesso sacchetto non è più sterile quindi speriamo bene che ci riusciamo subito a raccogliere la pipì.
  • 7
    Per fare questo esame si deve raccogliere la prima urina della notte quindi la si raccoglie verso le 5 del mattino allora ci laviamo per bene le mani poi dopo laviamo il bimbo da avanti verso dietro così facendo non rischiamo di prendere residui fecali e portarli avanti .
  • 8
    Una volta completata la fase si pulizia aver risciacquato con cura le parti intime del bambino asciughiamo bene bene e passiamo alla fase si applicazione del sacchetto io in questa fase ho messo anche i guanti per sicurezza comunque ho staccato la linguetta attaccata sulla garza collosa se così si può chiamare la poi mettiamo il pene del bambino nel buchetto del sacchetto facciamo una leggera pressione intorno e sulla parte superiore della garza collosa mi raccomando non chiudiamo molto stretto il tutto per una questione di praticità visto che ogni mezz’ora facciamo cambio comunque dopo questo arco di tempo si controlla se l’ha fatta ci rimettiamo i guanti e stacchiamo piano piano il sacchetto richiudendolo su stesso penso di aver detto tutto in bocca al lupo!

Tags

, ,


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up