Leonardo.it

Come usare la menta in cucina

0 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 votes, average: 0,00 out of 50 voti
Condividi

La menta è una delle erbe più usate in cucina, è preferibile usarla fresca per apprezzare meglio il suo profumo, ma volendo la si può apprezzare anche quando è essiccata.

Istruzioni

  • 1
    Con la menta si può preparare un’ottima salsa, si tratterà di tritare finemente circa 70 grammi di foglie fresche di menta, quindi metterla in infusione in due decilitri di aceto di vino bianco che sarà stato prima
  • 2
    Portato ad ebollizione. Quando l’aceto si sarà raffreddato si dovrà aggiungere un decilitro di acqua fredda e 30 grammi di zucchero, del sale e del pepe, quindi mescolare bene tutti gli ingredienti.
  • 3
    Si può anche preparare un’altra salsa, mettendo nel mortaio circa 100 grammi di foglie fresche di menta insieme a circa 60 grammi di prezzemolo e una piccola cipolla. Aggiungere quindi il succo di un limone e tra acciughe
  • 4
    Sotto’olio sgocciolate. Ridurre il tutto in salsa e alla fine unire del pepe e del sale se servisse. Quindi mescolare di nuovo aggiungendo dell’olio d’oliva extravergine, in quantità sufficiente da rendere fluida la salsa, senza che diventi troppo liquida.
  • 5
    Un’altra salsa con la menta si può preparare facendo bollire tre decilitri di aceto, due decilitri di acqua e 5o grammi di zucchero, mescolando in continuazione fino a quando lo zucchero si sarà sciolto completamente.
  • 6
    Quindi aggiungere della menta finemente tritata, nella misura di 40 foglie fresche, mescolare di nuovo e lasciare raffreddare.
    Queste salse possono essere usate per insaporire la carne bianca, il pesce o anche le verdure bollite o grigliate.
  • 7
    Con la menta fresca possiamo anche preparare un ottimo liquore. Si deve mettere in un fiasco un litro di alcool da liquori, 70 grammi di foglie fresche di menta e 3 grammi di semi di anice.
  • 8
    Si deve quindi scuotere il fiasco e quindi lasciarlo riposare per otto giorni, ricordandosi di scuotere la bottiglia tutte le mattine. Preparare, dopo il periodo di riposo, uno sciroppo facendo bollire 600 grammi di
  • 9
    Zucchero in un litro di acqua. Quindi filtrare il liquido dal fiasco e aggiungerlo allo sciroppo. Mescolare bene quindi mettere il liquore in una bottiglia, meglio se di vetro scuro.
  • 10
    Possiamo preparare anche delle bibite per le giornate calde. In questo caso si dovranno pestare in un mortaio 100 grammi di foglie di menta fresca. Quindi aggiungere 25 grammi di zucchero. Continuare a pestare e mescolare
  • 11
    Bene i due ingredienti.quindi preparare uno sciroppo facendo bollire per cinque minuti 50 grammi di zucchero in un litro di acqua. Lasciare intiepidire il liquido quindi il succo di tre limoni e la menta precedentemente schiacciata con lo zucchero.
  • 12
    Mescolare bene il tutto e mettere in frigorifero.
    Una bibita con la menta si può preparare mettendo un bicchierino di liquore di menta, preparato come detto prima, nel frullatore insieme a un
  • 13
    Bicchiere di latte, un bicchiere di ghiaccio, un cucchiaino di zucchero e un cucchiaino di anisette. Frullare brevemente, meno di un minuto. Quindi servire. Un altro modo per usare la menta fresca è quello di preparare un
  • 14
    Sorbetto. Si deve sciogliere una bustina di gelatina in 4 cucchiai di acqua. In una pentola piccola mettere mezza tazza di zucchero con due tazze di acqua. Mescolare fino al far sciogliere lo zucchero, portando ad
  • 15
    Ebollizione e lasciare bollire per cinque minuti. Usare il fuoco molto basso. Quindi togliere dal fuoco e lasciare raffreddare, quindi aggiungere la gelatina e tre cucchiai di menta tritata. Lasciare in infusione per
  • 16
    Un’ora, quindi trasferire il liquido in una ciotola di plastica da poter mettere nel freezer.quando si sarà addensato toglierlo dal freezer e metterlo un po’ in un frullatore al fine di avere un composto opaco.
  • 17
    Aggiungere tre albumi montati a neve, quindi mescolarli con delicatezza e rimettere il sorbetto nel freezer per almeno due ore.si può anche preparare un ottimo dessert con la menta.
  • 18
    Per fare questo dessert ci vogliono 4 arance, una tazza di zucchero, una tazza di acqua, 4 cucchiai di cognac e una manciata di foglie fresche di menta tritate. Pulire le arance e tagliare la scorza a striscioline.
  • 19
    Mettere su un fuoco medio una pentola dove far sciogliere lo zucchero nell’acqua, quindi aggiungere la scorza d’arancia e mescolare e portare a bollore, facendo bollire lentamente per dieci minuti.
  • 20
    Togliere la pentola da fuoco, quindi aggiungere il cognac e le foglie di menta. Mescolare bene e versare questo sciroppo sulla arance sbucciate e tagliate a fettine e sistemate sul piatto da portata.

Tags


Commenti alla guida

 
Chiudi

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up